Niente crisi, il Pd salva Crocetta

Il partito Democratico prosegue nell’esperienza di governo alla Regione accanto a Rosario Crocetta, in attesa che Pietro Grasso sciolga la riserva sull’ipotesi guidare la coalizione in vista delle prossime elezioni regionali. La direzione del partito di oggi sancisce la decisione della permanenza in giunta con i propri assessori,  ma al tempo stesso non preclude ai Centristi per l’Europa di D’Alia che hanno ritirato l’appoggio all’esecutivo regionale la strada di una rinnovata collaborazione. Raciti che ha definito “una crisi di crescita” quella che ha caratterizzato l’ultima vicenda di politica regionale, punta a recuperare il partito di centro sin da subito. Raciti pur plaudendo al ‘modello Palermo’, ha mostrato contrarietà alla riduzione a singole formule puntando :”ad allargare  la coalizione”. Non solo un perimetro più vasto dunque, ma anche un’articolazione di confronto che vada oltre l’eventualità (remota) delle primarie.

A sintetizzare le varie posizioni che si sono succedute all’interno del lungo dibattito pomeridiano di oggi un documento  che traccia la sintesi programmatica dei prossimi mesi.

Pin It on Pinterest