Palermo, in Consiglio maggioranza pro Orlando per lo 0,07%: si procederà ad un nuovo conteggio delle schede?

Il ricorso è nell’aria. Del resto quando il premio di maggioranza viene attribuito in virtù di una percentuale dello 0,07% è chiaro che a molti viene il dubbio che l’errore umano, in buonissima fede, possa essersi verificato. Dubbio reso ancora più legittimo da una certa difficoltà nella gestione dei seggi, da più parte segnalata.

I primi ad avanzare dubbi erano stati gli attivisti dei Siciliani Liberi: “Nei seggi in cui erano presenti i nostri rappresentanti di lista – hanno detto – viaggiavamo attorno al 3%, negli altri le percentuali crollavano. Sarà un caso ma è davvero strano”. Una tesi condivisa all’interno del movimento e portata all’attenzione dello “stato maggiore”. Lo stesso Ciro Lomonte, il candidato sindaco, non ha difficoltà ad ammetterlo: “Questo è l’orientamento prevalente, nessuna rivalsa ma un atto di giustizia”.

Qualora si dovesse procedere ad un nuovo conteggio delle schede, slitterebbero i tempi di proclamazione. Non è, ovviamente, in dubbio la posizione di Orlando, il cui vantaggio sulla soglia della vittoria a primo turno è abbastanza netto. Diversa è la situazione del Consiglio: bastano infatti poche centinaia di voti (su 293.000 e più schede) per determinare un nuovo assetto. Se le liste di Orlando, per pura ipotesi, non dovessero raggiungere il 40%, i seggi andrebbero assegnati con il proporzionale puro e il sindaco non avrebbe una sua maggioranza. All’ipotesi della riconta aveva pensato anche lo staff di Fabrizio Ferrandelli. È stato lo stesso candidato sindaco a scartarla e ad accettare il primo responso delle urne per evitare polemiche ulteriori.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto