Orlando verso la maggioranza a Sala delle Lapidi. Saranno 9 i gruppi in Consiglio?

Scatta il premio di maggioranza e Orlando evita il rischio della cosiddetta “anatra zoppa”, quello cioè di dovere governare senza una maggioranza in Consiglio. Avrà dalla sua parte 25 consiglieri che saranno ripartiti tra le liste al suo seguito che hanno superato la soglia di sbarramento del 5%. Tra queste, sono sicure di avere raggiunto l’obiettivo la 139, Palermo 2022 e la Democratici e Popolari che si contendono il primato di coalizione (poco più dell’8% per tutte e tre). Salta l’ostacolo, come previsto anche quella ispirata da Cardinale (si attesta attorno al 7%), un gradino più sotto, ma egualmente a bersaglio, c’è Sinistra Comune.
Alle opposizioni restano complessivamente 15 seggi. I Cinquestelle ne dovrebbero portare a casa 5, gli altri 10 saranno divisi tra le liste di Ferrandelli andate oltre il quorum. In quota sicurezza c’è Forza Italia (ben oltre l’8%) e Palermo con Fabrizio. Prende seggi anche la prima lista di Ferrandelli (I Coraggiosi).
Resteranno in bilico sino alla fine Alleanza per Palermo (con Orlando) e Cantiere Popolare (con Ferrandelli).

Pin It on Pinterest