Mazzata per i Comuni: iva illegittima nella Tari. Per i cittadini 10 anni di rimborsi

Una decisione che potrebbe rivelarsi una piccola mazzata per le casse dei Comuni ma una boccata d’ossigeno per i cittadini. La Cassazione, in difformità con quanto precedentemente affermato dall’Agenzia delle Entrate, ha infatti stabilito che l’imposta sui rifiuti solidi urbani è da considerarsi a tutti gli effetti una tassa e non una tariffa e quindi non su essa doveva essere applicata l’Iva.

Questo consente, a chiunque abbia pagato la tassa comunale con l’aggiunta dell’Iva, di potere pretenderne il rimborso per l’intero 10% e sino a 10 anni retroattivi.

Sulla vicenda si era attivata Federconsumatori, il cui sito è consultabile per avere ogni dettaglio utile. Per esempio, la richiesta di rimborso, opportunamente motivata, bloccherà anche la fatturazione con Iva per i prossimi pagamenti.

Per richiedere il rimborso è fondamentale prima controllare se sull’importo pagato sia stata o meno addebitata l’Iva. A tal proposito, verificare se nel proprio Comune di residenza è stata addebitata la tassa rifiuti sotto forma di Tia (Tassa Igiene Ambientale), quindi verificare il dettaglio degli importi in fattura. Dopodiché, predisposte le comunicazioni e ricevute che dimostrino l’addebito e il pagamento dell’Iva, e verificato che i pagamenti addebitati siano stati eseguiti regolarmente, la domanda di rimborso va presentata presso l’ufficio tributi del proprio Comune oppure presso gli sportelli delle associazioni dei consumatori.

Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Sono stati ritirati dagli scaffali delle farmacie italiane cinque lotti di Enterogermina in capsule, medicinale da banco che viene utilizzato per ricostituire la flora intestinale. È stata la stessa casa farmaceutica produttrice del medicinale, la Sanofi, a ritirate in modo volontario ...
Leggi Tutto
graduatorie asili nido Palermo Un contributo pari a 500 mila euro che permetterà alle scuole paritarie, ai nidi d’infanzia pubblici o privati e alle scuole statali di avviare le sezioni primavera.

Asili Nido, approvate le graduatorie definitive per le iscrizioni dell’anno scolastico 2018/19

Il Dirigente del Servizio Attività comunali rivolte all'infanzia comunica che con Determinazione Dirigenziale n. 179 del 21.05.2018. pubblicata all'Albo Pretorio, sono state approvate le graduatorie definitive relative alle iscrizioni presso gli Asili Nido comunali per l’anno scolastico 2018/2019. Le suddette ...
Leggi Tutto
Dario Miceli

Al “Pala Don Bosco” il Memorial Dario Miceli, un torneo di pallavolo per ricordare il giornalista palermitano

Dario Miceli, giornalista palermitano e volto noto della Rai, era anche un apprezzato pallavolista. A un anno dalla sua prematura scomparsa, la famiglia e gli amici, insieme al mondo della pallavolo che Dario ha sempre frequentato, giocando nella serie A ...
Leggi Tutto
Palermo, bocciato piano industriale della Sispi. Figuccia (Udc): "Oltre al danno la beffa"

Palermo, bocciato piano industriale della Sispi. Figuccia (Udc): “Oltre al danno la beffa”

“Stamattina, a maggioranza, la Settima Commissione Consiliare ha dato parere negativo al piano industriale della Sispi, la società partecipata del Comune che gestisce la rete informatica di Palazzo delle Aquile”. Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc, che prosegue: “Anche ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest