Mazzata per i Comuni: iva illegittima nella Tari. Per i cittadini 10 anni di rimborsi

Una decisione che potrebbe rivelarsi una piccola mazzata per le casse dei Comuni ma una boccata d’ossigeno per i cittadini. La Cassazione, in difformità con quanto precedentemente affermato dall’Agenzia delle Entrate, ha infatti stabilito che l’imposta sui rifiuti solidi urbani è da considerarsi a tutti gli effetti una tassa e non una tariffa e quindi non su essa doveva essere applicata l’Iva.

Questo consente, a chiunque abbia pagato la tassa comunale con l’aggiunta dell’Iva, di potere pretenderne il rimborso per l’intero 10% e sino a 10 anni retroattivi.

Sulla vicenda si era attivata Federconsumatori, il cui sito è consultabile per avere ogni dettaglio utile. Per esempio, la richiesta di rimborso, opportunamente motivata, bloccherà anche la fatturazione con Iva per i prossimi pagamenti.

Per richiedere il rimborso è fondamentale prima controllare se sull’importo pagato sia stata o meno addebitata l’Iva. A tal proposito, verificare se nel proprio Comune di residenza è stata addebitata la tassa rifiuti sotto forma di Tia (Tassa Igiene Ambientale), quindi verificare il dettaglio degli importi in fattura. Dopodiché, predisposte le comunicazioni e ricevute che dimostrino l’addebito e il pagamento dell’Iva, e verificato che i pagamenti addebitati siano stati eseguiti regolarmente, la domanda di rimborso va presentata presso l’ufficio tributi del proprio Comune oppure presso gli sportelli delle associazioni dei consumatori.

Ponte sullo Stretto, Di Battista: “Berlusconi manda messaggio chiaro alla mafia”

''Berlusconi quando parla di Ponte sullo Stretto sta mandando un messaggio chiaro alla mafia. Qui il problema sono le strade, le ferrovie e le autostrade. La Sicilia l'ho girata la scorsa estate e i problemi sono altri''. Lo ha detto a Messina, ...
Leggi Tutto
Roberto Lagalla

Formazione, Assessorato firma protocollo per la legalità. Lagalla: “Opportunità educativa”

È stato stipulato un protocollo d’intesa tra l’Assessorato all’Istruzione e alla Formazione professionale e il “Pool antiviolenza e per la legalità dell’Inner Wheel Palermo Normanna”, ONG inserita nell’ECOSOC ROSTER, che esprime quattro rappresentanti all’ONU. L’obiettivo è quello di cooperare per la promozione ...
Leggi Tutto
due denunciati per furto energia grazie a Padre Pio

Energia, bollette insolute per un miliardo di euro. Adiconsum: “Tutelare chi è in regola”

Sembra ammontare a un miliardo di euro l'ammontare delle bollette dell'energia elettrica insolute in tutto il territorio nazionale. "Ciò che preoccupa, adesso, è che per far fronte alla crisi dei fornitori, sembrerebbe che la giustizia amministrativa abbia ipotizzato che per ...
Leggi Tutto
“Matrimonio sicilian style”, venerdì al via il Buy Wedding

“Matrimonio sicilian style”, venerdì al via il Buy Wedding

Prenderà il via venerdì 23 febbraio, alle ore 16,30, la borsa internazionale dei matrimoni in Sicilia. Tre giorni dedicati al mondo del wedding in Sicilia con 25 buyers esteri che per la prima volta saranno a Palermo, fino a domenica ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest