Immigrazione clandestina, Procura Palermo dispone 15 fermi: dalla Tunisia anche sospetti terroristi

Disposto dalla Procura di Palermo il fermo di 15 persone accusate, a vario titolo, di associazione a delinquere transnazionale finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e contrabbando di tabacchi. Non solo: avrebbero trasportato dalla Tunisia alle coste marsalesi anche alcuni soggetti ricercati dalle autorità di polizia tunisine, per sospetti collegamenti con organizzazioni terroristiche di matrice jihadista. L’inchiesta è condotta dal Nucleo di polizia tributaria della Finanza e coordinata dal procuratore di Palermo Francesco Lo Voi e dai pm Gery Ferrara, Claudia Ferrari e La Chioma.

L’organizzazione, composta da pericolosi pregiudicati tunisini e complici italiani, gestiva i “viaggi di lusso” di piccoli gruppi di migranti disposti a pagare duemila/tremila euro, con un guadagno complessivo, per ogni traversata, anche di 40.000 euro. Il tutto, al netto del costo per lo “scafista” e il “navigatore”, generalmente ricompensati rispettivamente con circa 5.000 e 3.000 euro. Ogni settimana venivano organizzate almeno due traversate e, grazie a veloci gommoni d’altura, il tragitto veniva percorso anche in meno di 4 ore. Attraverso vere e proprie operazioni di riciclaggio, il denaro raccolto in Tunisia veniva, quindi, portato in Italia per “rifornire” di contanti i promotori dell’associazione criminale.

La banda  avrebbe messo su anche un fiorente contrabbando di sigarette, soprattutto di marche estere come “Pine Blue” e “Business Royals”, che venivano poi rivendute nei mercati rionali trapanesi e palermitani a non più di 3 euro a pacchetto, con guadagni di oltre 17 mila euro ogni quintale contrabbandato.

Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto
Tutte le facce di Facebook

Tutte le facce di Facebook, un libro da condividere

Dopo la nascita di Facebook, niente è stato più come prima. E noi, come siamo sopravvissuti? Ce lo racconta Riccardo Lo Bue nel suo libro Tutte le facce di Facebook. Giovani e meno giovani, pensionati e studenti, uomini e donne: ...
Leggi Tutto
Carmelo Ferlito

Carmelo Ferlito, tre premi speciali al “Var Talent 18”

Il cantante catanese si è classificato al 4° posto al “VarTalent 18" Festival Canoro d'Italia (6 ottobre - Trento) ma si aggiudica ben tre premi speciali: migliore base, migliore interpretazione e migliore look Carmelo Ferlito, cantante e interprete originario di ...
Leggi Tutto