Gruppo 5 Stelle, oggi in marcia contro “speedy-pensione” deputati Ars

Gruppo 5 Stelle in marcia, questa mattina, in corso Vittorio Emanuele a Palermo, con agorà finale a palazzo dei Normanni, per protestare contro la “speedy-pensione” per i deputati regionali.

Il count down è arrivato a fine corsa: oggi è il “giorno del privilegio” dei deputati all’Ars, il giorno in cui matureranno i requisiti per andare in pensione dopo appena 4 anni, 6 mesi e un giorno di permanenza a sala d’Ercole, e che i parlamentari M5S a palazzo dei Normanni hanno definito senza tanti giri di parole il “giorno della verGOGNA”.

Proprio per non farlo passare sotto silenzio, il gruppo 5 Stelle ha organizzato una passeggiata che partirà oggi, alle ore 11, dai Quattro Canti. “Si tratta – dicono i deputati M5S – di un privilegio inaccettabile per i ‘comuni mortali’, per i quali questo diritto scatta dopo oltre 42 anni di lavoro. Il M5S al vitalizio travestito da speedy-pensione ha rinunciato nei giorni scorsi, con tanto di lettera ufficiale depositata agli uffici dell’Ars e ha fatto il possibile per cancellare questo percorso di favore per tutti gli altri deputati regionali, presentando una proposta di modifica del regolamento delle pensioni dell’Ars all’ufficio di presidenza di palazzo dei Normanni”.

Anche se i parlamentari di sala d’Ercole metteranno in cassaforte la certezza di avere acciuffato una pensione di poco più di mille euro lorde al mese, l’assegno mensile per loro arriverà a partire dal 65esimo anno di età. Tetto che si abbassa per chi ha più legislature alle spalle.

“È sempre e comunque – aggiungono i deputati – una cosa inaccettabile per i cittadini, che va assolutamente cancellata. Non ci lamentiamo poi dello scollamento tra società ed istituzioni. Finché esisteranno privilegi di questo tipo, la gente continuerà a guardare alla politica, giustamente, con grande distacco e diffidenza”.

Alla passeggiata di questa mattina parteciperanno i 14 parlamentari M5S all’Ars, sindaci siciliani 5 stelle, candidati M5S alle prossime amministrative e cittadini.

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto