Riapre l’ex Valtur di Pollina: il Resort entrerà nel circuito turistico di Antonio Mangia

Ormai è tutto pronto, 72 ore ancora e il villaggio Valtur di Pollina tornerà in vita. Il suo nuovo nome sarà Pollina Resort e si configurerà come la struttura alberghiera  di maggiore charme nella costa che comprende Cefalù, una delle mete di punta del movimento turistico siciliano. Dietro l’operazione del Pollina Resort c’è la capacità imprenditoriale di Antonio Mangia, l’uomo che sta al turismo siciliano come Diego Planeta al vino dell’isola.
Mangia, nel corso di questi ultimi anni, ha costruito un meccanismo perfetto di gestione del flusso turistico – dagli spostamenti aerei ai posti letto – privilegiando la Sicilia e la Sardegna. La sigla Aeroviaggi ha superato, ormai, i confini italiani con i suoi quasi 10.000 posti letto e un fatturato di oltre 85 milioni annui.
Doppia la sfida: rilanciare nel circuito turistico internazionale l’ex Valtur la cui chiusura risale a 5 anni fa e riaprire la struttura a meno di 12 mesi dall’inizio dei lavori di restauro e trasformazione.
Il Pollina Resort, che si inserisce nella fascia turistica medio alta, avrà 345 camere per poco meno di 1000 posti letto.
La conferenza stampa di presentazione si terrà giovedì 8 giugno, proprio nella sede della struttura alberghiera di Contrada Rais Gerbi, alla presenza, fra gli altri, del sindaco di Pollina, Magda Culotta e di Domenico Arcuri,  amministratore delegato di Invitalia, che ha finanziato l’iniziativa.

Pin It on Pinterest