Cefalù, sotto sequestro il “Sottozero Café”. Era privo delle autorizzazioni di legge

Un’operazione di controllo, per contrastare l’abusivismo sul territorio di Cefalù, ha portato al sequestro del chiosco “Sottozero Café”, che era sprovvisto delle autorizzazioni. Le indagini sono state condotte dal commissariato di Cefalù, guidato dal vice questore Manfredi Borsellino. La struttura si trova sul lungomare di Cefalù ed è la prima di altri esercizi commerciali che verranno sottoposti a controllo. Sembrerebbe che il locale stesse aprendo battenti sulla base di una concessione demaniale mancante però delle relative autorizzazioni paesaggistiche.
La società che gestisce la struttura, per poter procedere all’avvio dell’attività, avrebbe invocato la formula del “silenzio assenso” della Soprintendenza ai beni culturali e ambientali di Palermo, ma senza concessione demaniale.

Una procedura che non poteva essere messa in atto e così il tribunale di Termini Imerese ha provveduto a confermare il sequestro affermando che, “si tratta di zona vincolata e posta in una fascia di 150 metri dalla spiaggia. Quindi non è possibile   il “silenzio assenso”.

Cassibile, inaugurata la Centrale idroelettrica dopo i lavori

Inaugurata la Centrale Idroelettrica rinnovata dopo i lavori a Cassibile , in provincia di Siracusa. Costruita nel 1908, la Centrale è stata uno dei primi impianti di produzione energetica della Sicilia orientale. Ha prodotto energia elettrica anche durante la Seconda Guerra Mondiale, ...
Leggi Tutto
La Fondazione The Brass Group presenta domenica 17 Dicembre, presso il Blue Brass - Ridotto dello Spasimo, i Palermo Spiritual Ensemble

Fondazione The Brass Group presenta Palermo Spiritual Ensemble

La Fondazione The Brass Group è lieta di presentare, domenica 17 Dicembre, presso il Blue Brass - Ridotto dello Spasimo i Palermo Spiritual Ensemble, l'appuntamento storico che riunisce la città in occasione del Natale. Saranno due concerti: il primo previsto per ...
Leggi Tutto
Cane randagio

Amici a quattro zampe: “Sanzioni severe contro tracce indesiderate sui marciapiedi”

"In molte zone della Città, sia nei quartieri popolari che in quelli residenziali”, - dichiara Marcello Susinno, consigliere di Sinistra Comune - “per i cittadini è una autentica umiliazione fare lo slalom fra le feci dei cani per evitarne l'indesiderato contatto ...
Leggi Tutto
Rettifica Irfis: è più che opportuno riconoscere all’Irfis ed al suo management la correttezza del suo operato e informarne i siciliani

Irfis, i bilanci sono regolarmente approvati

Ill.mo Direttore, mi permetto di scriverLe inerentemente ad un articolo comparso sulla testata da lei diretta, il Gazzettino di Sicilia.it, dal titolo Il futuro della Sicilia sull'asse Palermo Roma a firma della stimata Miriam Di Peri rispetto al fatto che ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest