Trapianto di staminali nervose in un malato di sclerosi multipla: è la prima volta al mondo

Un grande risultato è stato portato a segno, venerdì scorso, all’ospedale San Raffaele di Milano: per la prima volta al mondo, è stata effettuata un’infusione di staminali nervose, di origine fetale, in un malato di sclerosi multipla cronica in stato avanzato.

“L’obiettivo, trattandosi del primo studio del genere, è – spiega Gianvito Martino, direttore scientifico del San Raffaele e capo Unità di ricerca in Neuroimmunologia – testare sicurezza e tollerabilità del trattamento, non la sua efficacia. Per questo vedrebbe coinvolti pochi pazienti selezionati”. In particolare, le staminali utilizzate per l’infusione, avvenuta attraverso una puntura lombare, secernerebbero sostanze capaci di proteggere direttamente i tessuti compromessi e, allo stesso tempo, di differenziarsi in cellule che producono nuova mielina che va a sostituirsi a quella danneggiata. Tutto ciò, con una riduzione dello stato infiammatorio e dei sintomi propri di questa grave malattia neurodegenerativa.

Frutto di dieci anni di ricerca, la terapia è anche merito del sostegno di Fism e Aism. “Siamo stati pionieri nella ricerca di terapie basate sulle staminali”, dichiara Mario Alberto Battaglia, presidente Fism. “Nel 2000 – aggiunge – ancora non si investiva in questo campo e noi ci abbiamo creduto finanziando il percorso di ricerca. La scienza ci ha dato ragione“.

Il futuro della Sicilia sull'asse Palermo-Roma

Società a controllo pubblico, Armao: “Tema centrale nell’azione di governo”

Nell’ambito del convegno dal titolo -Le società a Controllo Pubblico- che si terrà nell’intera giornata di oggi e di domani a Villa Malfitano a Palermo, nella sessione pomeridiana odierna, con inizio alle ore 14.30, interverrà il Vice Presidente della Regione ...
Leggi Tutto

La Traccia, una spy story con venature esistenziali firmata Luciano Zaami

Perché un antiquario italiano vuole contattare il capo carismatico della resistenza al regime dittatoriale di una capitale europea? Per scoprirlo bisognerà seguire... La Traccia (o quanto meno bisognerà leggerla), il terzo romanzo di Luciano Zaami, scrittore nisseno oggi trapiantato a ...
Leggi Tutto
Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Sono stati ritirati dagli scaffali delle farmacie italiane cinque lotti di Enterogermina in capsule, medicinale da banco che viene utilizzato per ricostituire la flora intestinale. È stata la stessa casa farmaceutica produttrice del medicinale, la Sanofi, a ritirate in modo volontario ...
Leggi Tutto
graduatorie asili nido Palermo Un contributo pari a 500 mila euro che permetterà alle scuole paritarie, ai nidi d’infanzia pubblici o privati e alle scuole statali di avviare le sezioni primavera.

Asili Nido, approvate le graduatorie definitive per le iscrizioni dell’anno scolastico 2018/19

Il Dirigente del Servizio Attività comunali rivolte all'infanzia comunica che con Determinazione Dirigenziale n. 179 del 21.05.2018. pubblicata all'Albo Pretorio, sono state approvate le graduatorie definitive relative alle iscrizioni presso gli Asili Nido comunali per l’anno scolastico 2018/2019. Le suddette ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest