Clint Eastwood, per un pugno di Oscar

“Clint Eastwood ha solo due espressioni: con il sigaro e senza”. La battuta originale era in realtà diversa. Sergio Leone durante le riprese di “Per un pugno di dollari” disse che Clint aveva soltanto due espressioni, col cappello e senza. Ma era un apprezzamento per la maschera del suo personaggio, e come “elemento di variazione” gli raccomandò di tenere in bocca uno dei sigari Virginia che gli assistenti di regia avevano il compito di predisporre già tagliati in varie misure.

“Quando un uomo con la pistola incontra un uomo col fucile, quello con la pistola è un uomo morto.” Lo dice in ‘Per un pugno di dollari’ Ramón Rojo (Gian Maria Volonté). Joe (Clint) risponde seccamente: “Vediamo se è vero”.

Eastwood, nato a San Francisco il 31 maggio 1930, si era fatto conoscere per la serie tv western Rawhide (“Gli uomini della prateria”, oltre 200 episodi andati in onda tra il 1959 e il 1966), e aveva accettato di girare “Per un pugno di dollari” incoraggiato dal fatto che la storia fosse ispirata a “La sfida del samurai” un capolavoro del regista giapponese Kurosawa, come già era stato per un altro western di grande successo “I magnifici sette”.
Clint EastwoodLa trilogia del dollaro, frutto del sodalizio con Sergio Leone, rivitalizzò il western, all’epoca in declino, ridefinendone gli archetipi ed evitando che il genere si cristallizzasse con il volto di John Wayne.  A Per un pugno di dollari (1964), seguirono Per qualche dollaro in più (1965) e infine Il buono, il brutto e il cattivo (1966).
Dopo la trilogia che nobilitò il genere degli “spaghetti-western“, prodotti in europa a basso costo, Sergio Leone propose a Clint di interpretare C’era una volta il West, ma l’attore rifiutò, temendo che la popolarità del genere stesse per finire.
Fu la volta quindi dei cinque film della serie dell’Ispettore Challagan, dove Clint interpretò con successo il ruolo del poliziotto Dirty Harry, “Harry la Carogna”.
L'ispettore CallaghanAltro fortunatissimo incontro, professionale e di profonda amicizia, è quello con il regista Don Siegel: dopo la commedia Gli avvoltoi hanno fame (1970) lo dirigerà in pellicole come La notte brava del soldato Jonathan (The Beguiled – 1971), Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo! (Dirty Harry – 1971) e Fuga da Alcatraz (1978), classico del cinema carcerario.
Nel 1993 dirige un magnifico Kevin Costner in Un mondo perfetto, struggente storia di un uomo che, dopo essere evaso prende in ostaggio un bambino fuggendo attraverso il Texas.
Pistole a parte, Eastwood non è soltanto un attore di successo ma un apprezzato regista e produttore di grande sensibilità. Nel corso della sua carriera ha ottenuto una lunghissima lista di prestigiosi riconoscimenti, tra cui citiamo solo per brevità i cinque premi oscar: miglior film e miglior regista nel 1993 con Gli spietati e nel 2005 con Million Dollar Baby; Premio alla memoria Irving G. Thalberg al produttore creativo. L’ultima nomination al Miglior Film è del 2015, per American Sniper. Clint aveva già 85 anni.

“I vecchi sogni erano bei sogni… Non si sono avverati, comunque li ho avuti.”
(Clint Eastwood come Robert Kincaid – I ponti di Madison County)


Timeline del 31 maggio, a cura di Filippo Barbaro

1678 – A Coventry si svolge la prima commemorazione della leggendaria cavalcata di Lady Godiva
1884 – John Harvey Kellogg brevetta i corn flakes
1960 – Theodore Harold Maiman sperimenta il primo laser
2009 – LILT organizza la giornata contro i tumori provocati dal fumo

I NATI OGGI

1597 – Jean-Louis Guez de Balzac, scrittore francese
1819 – Walt Whitman, poeta, scrittore e giornalista statunitense
1921 – Alida Valli, attrice
1930 – Clint Eastwood, attore, regista e produttore cinematografico statunitense
1945 – Rainer Werner Fassbinder, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico tedesco
1946 – Barbara Spinelli, giornalista, scrittrice e politica
1948 – John Bonham, batterista e compositore inglese
1953 – Fabio Concato, cantautore
1965 – Brooke Shields, attrice e modella statunitense
1970 – Paolo Sorrentino, regista, sceneggiatore e scrittore

 

 

 

Pin It on Pinterest