Pozzallo, arrestati due siriani accusati di terrorismo

La Digos di Ragusa ha arrestato due siriani arrivati al porto di Pozzallo su un traghetto proveniente da Malta. L’accusa per i due è di terrorismo. Nei loro cellulari sono state trovate foto di kamikaze con cinture esplosive e la scritta in arabo “da oggi nessuna pietà”.

Uno dei due arrestati è minorenne. L’arresto è avvenuto nell’ambito dei potenziamenti dei controlli per il G7 di Taormina, che ha coinvolto anche i porti siciliani.

Pin It on Pinterest