Palermo, una distrazione fatale e muore per aver ingoiato un’oliva

Una disattenzione dei genitori è stata fatale per un bambino di appena un anno morto soffocato per aver ingoiato un’oliva, che si trovava in un piatto mentre la famiglia stava cenando. E’ accaduto ieri sera nel quartiere Zen di Palermo.

A nulla è servito l’immediato intervento dei familiari che hanno tentato disperatamente di salvarlo, facendogli uscire dalla gola l’oliva rimasta incastrata. Poi la corsa in ospedale dove i medici non hanno potuto che constatare la morte del bimbo per soffocamento.