Omicidio boss Dainotti, il questore Cortese nega i funerali pubblici

Forse per evitare un possibile rito dell’inchino, quello che che più volte è stato al centro di aspre polemiche durante la celebrazione dei funerali dei boss e per garantire l’ordine pubblico, il questore di Palermo Renato Cortese ha deciso di vietare i funerali pubblici del boss mafioso, Giuseppe Dainotti. L’uomo era stato ucciso a colpi di pistola lunedì mattina, mentre passeggiava in bicicletta, in via D’Ossuna, nel quartiere Zisa, da due killer a bordo di una moto.

I funerali si sarebbero dovuti svolgere, domani mattina, nella parrocchia Santa Maria della Pace in piazza Cappuccini a Palermo, proprio vicino all’abitazione dove il boss viveva con i familiari. Una messa privata, invece, sarà officiata all’interno della cappella cimiteriale di famiglia.

 

 

Francesco Benigno

L’attore Francesco Benigno condannato per le minacce via Whatsapp al dj Sasà Taibi

Dovrà pagare una multa di 300 euro, risarcire la vittima con 1.500 euro e pagare le spese processuali L’attore palermitano Francesco Benigno è stato condannato dal giudice di pace a seguito del procedimento penale che si è chiuso ieri. Benigno ...
Leggi Tutto
malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto