Gela, operazione Praesidium: 12 in carcere tra cui 5 minorenni

Operazione Praesidium a Gela: la Polizia ha eseguito 12 ordinanze di custodia cautelare per spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e danneggiamento. Tra gli indagati anche 5 minorenni.

Secondo gli agenti gli imputati avrebbero trasformato il quartiere San Girolamo nella loro centrale operativa per lo spaccio della droga. Guai a ribellarsi per residenti e negozianti: gli indagati avrebbero imposto le proprie regole terrorizzando i cittadini, bruciando loro le automobili, le porte di casa, magazzini e garage. A un abitante del quartiere che ha consegnato le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza del proprio portone, avrebbero incendiato l’automobile.