L’esercizio fisico è un’arma efficace contro 22 malattie croniche

L’esercizio fisico non serve solo a raggiungere e mantenere un buon equilibrio psicofisico, ma sarebbe anche un’efficace arma contro 22 malattie croniche, che vanno dal diabete 2 all’Alzheimer, dall’osteoartrite fino ad alcune forme di tumore. Lo rivela un’ampia revisione di ricerche (85 studi) condotta dall’Università di Jyväskylä, in Finlandia, e pubblicata sul British Journal of Sports Medicine.

A tal conclusione si è giunti – si legge su Ansa – mettendo a confronto gli effetti dell’esercizio fisico su queste malattie rispetto a chi non pratica alcuna attività e rispetto anche all’erogazione di alcune cure standard. In particolare, mantenersi attivi avrebbe avuto un effetto positivo sull’86% dei 146 indicatori di performance fisica e funzionale presi in esame, inclusi quelli riguardanti la valutazione della camminata, della forza corporea, dell’equilibrio e della capacità di portare a termine le attività di ogni giorno.

Risultati simili sono stati offerti anche dall’esercizio aerobico o quello per migliorare la resistenza, oppure ancora una combinazione dei due. Ma il dato importante è che l’attività fisica non avrebbe alcuna controindicazione per chi è effetto da malattie croniche. Anzi, l’esercizio adeguatamente programmato sarebbe utile a prevenire la disabilità legata a questo tipo di patologie.

Pin It on Pinterest