Mafia, il boss Giuseppe Dainotti freddato nel quartiere Zisa

E’ stato freddato, questa mattina, in via D’Ossuna a Palermo nel quartiere della Zisa, il boss mafioso Giuseppe Dainotti, 67 anni. Due killer in moto hanno affiancato l’uomo mentre era in bicicletta e lo hanno ucciso con diversi colpi di pistola. Dainotti era stato condannato all’ergastolo, ma dal 2014 si trovava in libertà.

Sul luogo del delitto si trovano gli agenti  della polizia scientifica che stanno effettuando i rilievi di rito. Al momento non si conosce il movente dell’omicidio sicuramente di matrice mafiosa.

Omicidio Giuseppe Dainotti

ph. © Michele Naccari / Studio Camera

Pin It on Pinterest