Gli eventi nel giorno di Giovanni e Paolo. E su Rai Uno ci sono Fazio, Saviano e Pif

Una giornata di eventi e manifestazioni per commemorare la strage di Capaci, al 25esimo anniversario, e anche quella di via D’Amelio, dove persero la vita Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e gli uomini e le donne delle loro scorte: Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Rocco Dicillo, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi, Antonio Montinaro, Vito Schifani, Claudio Traina.

Il momento clou sarà la diretta su  Rai Uno a partire dalle 20.30 della sera del 23 maggio, quando andrà in onda FALCONEeBORSELLINO, orazione civile in diretta e senza interruzioni pubblicitarie, condotta da Fabio Fazio, Pif e Saviano. Nel corso della serata ci saranno interventi dai diversi luoghi legati alla lotta alla mafia e ai due magistrati, dal palazzo di Giustizia agli uffici di Falcone e Borsellino, passando per la Questura, per gli scogli dell’Addaura e per l’Aula Bunker, fino a terminare a Capaci, sul luogo esatto della strage. Ospiti della trasmissione Luca Zingaretti, Pierfrancesco Favino, Beppe Fiorello, Don Luigi Ciotti, Carmen Consoli, Fiorella Mannoia, Michele Placido e Nicola Piovani.

Le manifestazioni per il venticinquennale inizieranno la mattina del 23 maggio con l’arrivo in città della Nave della Legalità con a bordo oltre un migliaio di studenti, che viaggeranno da Civitavecchia fino a Palermo insieme al presidente del Senato, Pietro Grasso, il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti, il vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura Giovanni Legnini e il professor Nando Dalla Chiesa.

Alle 09.00 in Aula Bunker è previsto un convegno con la presenza, tra gli altri, del Presidente della Repubblica, del Presidente del Senato, dei ministri dell’Istruzione e dell’Interno. Contemporaneamente saranno allestiti i Villaggi della Legalità all’esterno dell’Aula Bunker e a piazza Magione. Allo stesso orario, al Castello a Mare, vi sarà una cerimonia dedicata a Francesca Morvillo, a cui prenderanno parte il Procuratore Alfredo Morvillo, l’Assessore dei Beni Culturali Carlo Vermiglio, il Dirigente Generale del Dipartimento Gaetano Pennino, il Direttore del Polo Regionale di Palermo per i Parchi e i Musei archeologici Francesca Spatafora.

Alle 09.30, nell’Aula Magna della Scuola di Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali ci sarà la manifestazione Palermo Unipa non dimentica – Giornata della commemorazioneXXV Anniversario delle Stragi di Capaci e Via D’Amelio, con la Presentazione ufficiale dei progetti realizzati dagli Ateneo aderenti alla Call 2017 “Le Università per la Legalità”.

Saranno due i cortei che partiranno nel pomeriggio del 23 maggio, congiungendosi all’Albero Falcone dove alle 17.58, ora della strage, verrà osservato un minuto di silenzio: il primo partirà alle 15.45 in via D’Amelio, il secondo alle 16.30 dall’Aula Bunker.

Alle 19.00 ci sarà la Santa Messa celebrata nella Chiesa di San Domenico.

Alle ore 20.30 sull’autostrada A29 ci sarà l’esibizione dell’Orchestra Giovanile, che eseguirà il brano La vita è bella. Al Cineteatro Lux ci sarà la messa in scena di Ribelle. Alle 21.00 a Palazzo delle Aquile, Salvo Piparo condurrà lo spettacolo Carìon.

 

(foto Studio Camera)

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto