Inchiesta Trapani, Fazio: “La pagherete cara…”. Così minacciò una dirigente regionale

Dai primi contenuti dell’inchiesta, che ha portato agli arresti domiciliari il deputato regionale Girolamo Fazio e alla custodia cautelare in carcere dell’armatore trapanese Ettore Morace, cominciano a trapelare alcune notizie. Sembrerebbe che lo stesso parlamentare avrebbe minacciato, nel corso di una riunione tecnica, la dirigente regionale Dorotea Piazza. Fazio avrebbe detto: “La pagherete cara, è questione di tempo”.

La sua reazione con molta probabilità scaturì dopo aver saputo che la dirigente aveva annullato nel 2015, in autotutela, il bando per i servizi marittimi per le isole Egadi e Eolie. Un atto che ovviamente andava contro gli interessi dell’armatore Morace. Proprio nel luglio del 2016 la dirigente presentò un esposto alla Procura sulla vicenda.

I Pm, nelle carte dell’inchiesta parlano letteralmente di Fazio “come asservito agli interessi privati e finanziari di Ettore Morace”. E dalle intercettazioni traspare come l’esponente politico non avesse la percezione della riconoscenza da parte dell’armatore, rispetto a quanto aveva fatto per la azienda di Morace. “Mi sono fatto un culo così”, diceva Fazio.

La vicenda giudiziaria riguarda anche Simona Vicari, che ieri si è dimessa da sottosegretario ai Trasporti e del Presidente della Regione, Rosario Crocetta. Tutti e due accusati di corruzione. Coinvolto per lo stesso reato anche il consulente regionale Giuseppe Montalto, che si trova agli arresti domiciliari.

 

 

 

 

Il futuro della Sicilia sull'asse Palermo-Roma

Società a controllo pubblico, Armao: “Tema centrale nell’azione di governo”

Nell’ambito del convegno dal titolo -Le società a Controllo Pubblico- che si terrà nell’intera giornata di oggi e di domani a Villa Malfitano a Palermo, nella sessione pomeridiana odierna, con inizio alle ore 14.30, interverrà il Vice Presidente della Regione ...
Leggi Tutto

La Traccia, una spy story con venature esistenziali firmata Luciano Zaami

Perché un antiquario italiano vuole contattare il capo carismatico della resistenza al regime dittatoriale di una capitale europea? Per scoprirlo bisognerà seguire... La Traccia (o quanto meno bisognerà leggerla), il terzo romanzo di Luciano Zaami, scrittore nisseno oggi trapiantato a ...
Leggi Tutto
Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Sono stati ritirati dagli scaffali delle farmacie italiane cinque lotti di Enterogermina in capsule, medicinale da banco che viene utilizzato per ricostituire la flora intestinale. È stata la stessa casa farmaceutica produttrice del medicinale, la Sanofi, a ritirate in modo volontario ...
Leggi Tutto
graduatorie asili nido Palermo Un contributo pari a 500 mila euro che permetterà alle scuole paritarie, ai nidi d’infanzia pubblici o privati e alle scuole statali di avviare le sezioni primavera.

Asili Nido, approvate le graduatorie definitive per le iscrizioni dell’anno scolastico 2018/19

Il Dirigente del Servizio Attività comunali rivolte all'infanzia comunica che con Determinazione Dirigenziale n. 179 del 21.05.2018. pubblicata all'Albo Pretorio, sono state approvate le graduatorie definitive relative alle iscrizioni presso gli Asili Nido comunali per l’anno scolastico 2018/2019. Le suddette ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest