Trapani, concorso in corruzione: Crocetta indagato

C’è anche il Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta tra gli indagati nell’inchiesta che ha portato all’arresto del candidato sindaco di Trapani Girolamo Fazio e dell’armatore Ettore Morace. L’accusa per il governatore è di concorso in corruzione. Un avviso di garanzia gli sarebbe stato notificato dai Carabinieri.

Tra gli indagati per corruzione risultano anche il sottosegretario alle Infrastrutture Simona Vicari e l’ex deputato regionale, oggi candidata al consiglio comunale di Palermo, Marianna Caronia. Il sottosegretario avrebbe presentato un emendamento che abbassava l’Iva sui trasporti marittimi dal 10 al 4% in cambio di un Rolex datole dall’imprenditore. Marianna Caronia avrebbe ricevuto da Morace una liquidazione superiore a quella che le spettava dopo la fine del rapporto con la Siremar, società acquistata dall’armatore.

Pin It on Pinterest