Soggiorno obbligato chiesto per D’Alì. Il senatore: “Continua la persecuzione giudiziaria”

“La persecuzione giudiziaria continua. Due volte assolto e nuovamente aggredito. Ieri, dopo appena un’ora dalla chiusura della presentazione della mia candidatura e delle liste per l’elezione a sindaco di Trapani, con una tempistica cadenzata in maniera da precludere ogni alternativa, ho ricevuto una imprevedibile ed ingiusta proposta di misura di prevenzione”.

Con queste parole, di fatto, il senatore di Forza Italia, Antonino D’Alì, rinuncia alla candidatura a sindaco di Trapani perché raggiunto da un provvedimento della Dia (Direzione distrettuale antimafia) che chiede il soggiorno obbligato dell’esponente forzista, “per pericolosità sociale“. Una scelta che sicuramente inciderà sulla campagna elettorale in corso a Trapani, per l’elezione del nuovo primo cittadino.

Il politico era stato rinviato a giudizio per concorso esterno in associazione mafiosa e poi assolto dalla Corte d’Appello di Palermo. La stessa Corte aveva dichiarato prescritte le accuse per le contestazioni precedenti al gennaio del 1994, in attesa della pronuncia Cassazione. Nelle motivazioni del processo di secondo grado i magistrati avevano sottolineato che “le dichiarazioni rese dai collaboratori di giustizia confermano la piena disponibilità di D’Alì nei confronti degli esponenti di Cosa nostra nel territorio di Trapani”.

La decisione di D’Alì di rinunciare alla corsa a Sindaco sarà stata, con molta probabilità, concordata dopo l’incontro avuto in mattinata con Gianfranco Miccichè, commissario regionale del partito azzurro in Sicilia. E non è escluso che ci possano essere state pressioni del leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, che hanno determinato la scelta di D’Alì ad abbandonare la campagna elettorale.

Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto
Tutte le facce di Facebook

Tutte le facce di Facebook, un libro da condividere

Dopo la nascita di Facebook, niente è stato più come prima. E noi, come siamo sopravvissuti? Ce lo racconta Riccardo Lo Bue nel suo libro Tutte le facce di Facebook. Giovani e meno giovani, pensionati e studenti, uomini e donne: ...
Leggi Tutto