Ex dipendenti di Max Living, protesta davanti la Prefettura di via Cavour

“Le istituzioni ci hanno abbandonato. Siamo stati di fatto rottamati, prima da imprenditori senza scrupoli e poi da una politica latitante”. Con queste parole di rabbia una cinquantina di ex dipendenti di Max Living stanno manifestando, con un sit in di protesta, davanti la sede della Prefettura di Palermo in via Cavour e alcuni striscioni (come si vede dalla foto) sono stati collocati a testimonianza della disperazione in cui si trovano i lavoratori e le loro famiglie.

La vicenda della chiusura della struttura di via Regione siciliana, che risale al 2013  e il conseguente licenziamento dei dipendenti, non è stata mai risolta. In questi anni si è tentata una concertazione tra le sigle sindacali e le istituzioni che però non ha portato ad alcun esito positivo.

Oggi nella ex sede del gruppo Li Volsi si trova il centro commerciale Mediaworld.  Sono stati, infatti, 120 i lavoratori licenziati di cui solo 5 quelli assunti dal gruppo tedesco. Inoltre, nessuno strumento a sostegno del reddito è stato attivato lasciando gli ex dipendenti in un limbo e senza alcuna prospettiva futura.

I lavoratori hanno chiesto un incontro urgente con il Prefetto Antonella De Miro, perchè si attivi per individuare una soluzione.

 

squalo torturato e ucciso

VIDEO – Inutile crudeltà contro uno squalo, la denuncia di Mareamico, Wwf e Marevivo

Qualche giorno fa, lo scorso 14 agosto, la stampa ha segnalato la presenza di uno squalo a pochi metri dalla riva presso una spiaggia di Sciacca in località Tonnara. Successivamente si è saputo che lo squalo era stato allontanato ed ...
Leggi Tutto
Mario Basile, Cisl FP

Cisl Fp su minacce sindaco San Giuseppe Jato: “Atto gravissimo, che fa tornare indietro a un brutto passato”

"Le minacce al sindaco di San Giuseppe Jato, Rosario Agostaro, rappresentano un atto gravissimo che riporta indietro a un brutto passato". Lo afferma Mario Basile, responsabile del dipartimento area contrattuale Funzioni locali della Cisl Fp Palermo Trapani, che esprime piena ...
Leggi Tutto
Piloni viadotto Morandi, Agrigento

Viadotto Morandi Akragas, sindaco di Agrigento convoca riunione su ipotesi demolizione

L’ipotesi di procedere alla demolizione del viadotto Akragas sulla strada statale che collega il capoluogo agrigentino con Porto Empedocle sarà discussa il prossimo 7 settembre in una riunione convocata dal sindaco di Agrigento Calogero Firetto. Il viadotto fu costruito su ...
Leggi Tutto
Rita Borsellino

Il cordoglio per la scomparsa di Rita Borsellino. Orlando: “Ha trasformato la sua tragedia in impegno civile”

“Provo grandissimo dolore per la scomparsa di Rita Borsellino, che con la sua dolce determinazione ha combattuto tante battaglie non solo di legalità e civiltà nella nostra Isola e nel nostro Paese”. Leoluca Orlando rende così omaggio alla sorella del ...
Leggi Tutto