L’allarme dei medici: attenzione ai vermi da sushi

I medici lanciano l’allarme: i cambiamenti delle abitudini alimentari dei Paesi occidentali stanno facendo aumentare i casi di infezione da Anisakis. Una malattia che colpisce chi mangia pesce crudo o frutti di mare non cucinati. E che sta prendendo piede visto il crescente consumo di sushi.

Si tratta di parassiti filiformi che si attaccano alla mucosa. Questi vermi causano forti dolori addominali, vomito e febbre. Si possono vedere tramite endoscopia, come nel caso del 32enne portoghese le cui fotografie scattate nel tratto digestivo superiore del intestino sono diventate un caso, riportato da Adnkronos, che si è guadagnato la prima pagina della rivista scientifica Bmj Case Reports.

I gastroenterologi dell’Hospital de Egas Moniz  dell’Hospital da Luz di Lisbona avvertono: l’infezione da Anisakis dovrebbe essere sospettata in tutti quei pazienti che consumano sushi che ne presentano i sintomi. Solo in questa maniera si può intervenire per tempo.

Tra i sintomi, oltre i dolori addominali, anche quelli che comunemente sono associati alle allergie, come l’angioedema, l’orticaria e l’anafilassi. Ma i peggiori sono quelli gastrointestinali, che dalla nausea e dal vomito possono arrivare a complicazioni sempre più gravi come il sanguinamento digestivo, l’ostruzione intestinale, la perforazione e la peritonite. Insomma, il rischio che i vermi da sushi possono portare a un intervento chirurgico urgente, se non diagnosticati in tempo attraverso l’endoscopia, è elevato.

Una patologia che è ben conosciuta in Giappone, dove sono concentrati la maggioranza dei casi, ma che la moda del sushi sta portando in tutti i Paesi occidentali.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto