Graniti, tenta violenza sessuale su dottoressa in guardia medica: arrestato

Tenta di violentare la dottoressa di turno in guardia medica. I Carabinieri hanno arrestato un uomo a Graniti, in provincia di Messina.

Il tentativo di violenza è avvenuto di sera, durante il turno per il servizio di continuità essenziale. La dottoressa è riuscita a liberarsi e a fuggire. La donna ha poi contattato i Carabinieri che sono intervenuti tempestivamente riuscendo ad arrestare l’aggressore.

Sulla frequenza di aggressioni e tentativi di violenze subite dai dottori operanti nelle guardie mediche, soprattutto nelle ore notturne, è intervenuto Giancarmelo La Manna, responsabile del Sindacato Nazionale Autonomo Medici Italiani (Snami): “Quando i riflettori si sono spenti – ha detto La Manno all’Ansa – le dichiarazioni dei politici di turno sono state archiviate e noi medici del territorio siamo stati lasciati dalle istituzioni ancora una volta soli a svolgere anche di notte in sedi insicure una professione molto delicata, usurante e pericolosa, ma di grande utilità per il cittadino”.

Pin It on Pinterest