Mafia, 200 punti vendita Ldl in amministrazione giudiziaria. Arrestate diverse persone

Un’indagine a 360° della Dda di Milano, su richiesta della Procura di Milano, ha portato al sequestro di beni immobili, conti correnti bancari e quote sociali nei confronti di società del gruppo della grande distribuzione Lidl e della vigilanza e sicurezza privata. Si parla di almeno 200 punti vendita tutti posti amministrazione giudiziaria, per non pregiudicare lo svolgimento delle attività. L’operazione sul campo è stata svolta dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Varese e dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Milano. Più di 60 le perquisizioni tra Lombardia, Piemonte, Puglia e Sicilia.

A Catania sono state arrestate due persone affiliate alla famiglia mafiosa dei “Laudani”. I provvedimenti sono stati eseguiti dalla Guardia di Finanza e dalla Polizia di Stato su indicazione della Direzione distrettuale antimafia di Catania.

Inoltre, il Gip del Tribunale di Milano ha adottato nei confronti di altre 15 persone misure cautelari per associazione a delinquere di stampo mafioso. L’accusa: aver favorito gli interessi dei Laudani tra Milano e provincia.

 

Foto di Fabio Sgroi - Rep. Ceca 2008 @ Fabio Sgroi

Fabio Sgroi / Un reportage in bianco e nero in quattordici paesi europei

Past Euphoria-Post Europa, libro fotografico di Fabio Sgroi, è la storia di un viaggio che attraversa in lungo e largo i Paesi dell’est Europa continentale. È un viaggio nel tempo, che coglie i diversi passaggi di un percorso articolato e complesso, ...
Leggi Tutto
Convegno Cgil Sicilia, Gianna Fracassi: "Il dibattito sul consumo di suolo e rigenerazione urbana è di fatto assente dall'agenda politica di questo Paese"

Fracassi (Cgil), “I temi della rigenerazione urbana sostenibile assenti dall’agenda politica del Paese”

Il dibattito sulla rigenerazione urbana sostenibile, presieduto dalla segretaria regionale della Cgil Sicilia Mimma Argurio e coordinato dal segretario generale di Cgil Catania Giacomo Rota, e quello sull'analisi degli studiosi di settore invitati dal sindacato, sono stati i temi principali ...
Leggi Tutto
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo per i 50 anni di attività

Mattarella conferisce la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo in occasione del cinquantesimo anno di attività. Si tratta di un riconoscimento che viene attribuito a discrezione del Presidente della Repubblica a iniziative ritenute ...
Leggi Tutto
Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma Dell'Utri resta in prigione per un conflitto di competenze della Corte d'appello di Caltanissetta

Conflitto di competenza, Dell’Utri resta in carcere: decisione rinviata al prossimo 8 marzo

Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma l'ex senatore di Forza Italia Marcello Dell'Utri, condannato a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, resta, almeno per il momento, in prigione. La Corte d'appello di Caltanissetta, che avrebbe dovuto decidere ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest