Ciao Fabrizio

Palermo si è stretta attorno alla famiglia del giovane che ha perso la vita giovedì a Mondello. Gli studenti del Cannizzaro, il foto racconto della loro vita comune e l’omaggio dei bikers

Funerali di Fabrizio RuffinoPalermo ha dato l’ultimo saluto a Fabrizio. Un’intera comunità scolastica, non solo i compagni del Cannizzaro, si è stretta attorno alla famiglia del giovane che ha perso la vita giovedì mattina a Mondello. E poi i tanti amici che ancora increduli hanno riempito il piazzale del Roosevelt.
C’è davvero poco da dire davanti ad una tragedia di cui sono ancora poco chiari i contorni. Ma non è oggi il giorno per risalire alle eventuali responsabilità dell’incidente. Il dolore immenso e devastante copre tutto. La chiesa dell’Addaura non ha potuto contenere tutti gli amici venuti a fare quest’ultimo pezzo di strada con Fabrizio, l’amico che tanti vorrebbero avere, così come si evince dai tanti post che hanno invaso le bacheche di Facebook.
Fabrizio resterà sempre con noi” è il messaggio che i suoi amici hanno voluto lanciare con un tazebao fotografico che racconta il loro vissuto comune. Fabrizio continuerà a sopravvivere nei loro cuori e nella loro memoria. È l’unica medicina che può parzialmente colmare il vuoto di un’assenza già straziante.

Pin It on Pinterest