Catania, Sayed Yacoubi espulso dall’Italia. Aveva legami con l’attentatore di Berlino

Sayed Yacoubi  è stato fermato a Torino, proveniente da Catania, perchè voleva raggiungere la Francia. Tunisino, 36 anni e residente a Belpasso nella provincia della città etna.  Nel 2015, all’uscita dal Cie di Caltanissetta, aveva fornito una scheda telefonica ad Anis Amri, l’attentatore che il 19 dicembre scorso aveva ucciso, a Berlino, 12 persone.

La sua cattura è stata resa possibile grazie alle indagini condotte dalla Digos di Roma e quella di Catania. “Yacoubi aveva mantenuto contatti con Amri  l’attentatore del mercatino di natale nella capitale tedesca -hanno affermato dal ministero degli Interni italiano – ma anche con altre persone radicalizzate. Per tentare di non essere rintracciato utilizzava strumenti di messaggistica istantanea”. Le autorità italiane, dunque, hanno deciso la sua l’espulsione dal nostro paese per pericolosità sociale.

Il Viminale, inoltre, ha comunicato che sono stati  42 i rimpatri eseguiti nel 2017. Invece, dal 2015 ad oggi, 174 le persone ritenute vicine ad ambienti di estremisti, espulse con accompagnamento nel paese di provenienza.

 

 

 

 

 

 

malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto