Cefalù, il gelato della discordia: scatta il pignoramento per il Comune

Il tribunale di Termini Imerese ha dato avvio ai pignoramenti nei confronti del Comune di Cefalù, a seguito del contenzioso con la società Iris Communication Srl, organizzatrice del festival del gelato Sherbeth Fest,

La Iris Communication Srl era in Ats con l’amministrazione comunale per l’organizzazione della manifestazione che si è svolta nella cittadina in provincia di Messina dal 2007 al 2012. Dopo sei edizioni lo scontro con il comune che non avrebbe ottemperato ai suoi doveri nei confronti della società palermitana.

I pignoramenti partono dopo la bocciatura della sospensiva della sentenza del lodo arbitrale relativo allo Sherbeth richiesta dal Comune di Cefalù.

“Intendiamo procedere secondo la legge così come abbiamo sempre fatto – ha detto Davide Alamia uno dei patron della manifestazione, a Cefalù News – gradiremmo che il comune di Cefalù rappresentato dal sindaco Lapunzina rispetti la legge”.

Pin It on Pinterest