Dario Baccin, responsabile del settore giovanile del Palermo, passa all’Inter

In attesa del closing che tarda ad arrivare, il Palermo perde pezzi importanti del suo staff tecnico. Il primo è Dario Baccin, in scadenza il 30 giugno, che si sarebbe già accordato con l’Inter per diventare il vice di Piero Ausilio, direttore sportivo nerazzurro.

Il responsabile del settore giovanili andrà a ricoprire un ruolo di primo livello in un club che, il prossimo campionato, ha tutta l’intenzione di rilanciarsi. Ma è ovvio che sulla scelta del dirigente ha pesato fortemente l’incertezza che regna in casa rosanero. Nel Palermo, oltre ai ritardi e alle tensioni per il presunto passaggio di consegne tra Zamparini e Baccaglini, non c’è un direttore sportivo e, a fine stagione, scadranno i contratti del segretario Roberto Felicori, del consulente del presidente Stefano Pedrelli, dell’allenatore Diego Bortoluzzi, del tecnico della Primavera Giovanni Bosi e di quello dell’Under 17, Giuseppe Scurto.

Nessuno di loro, come appunto il responsabile del settore giovanile Dario Baccin, ha ricevuto garanzie sul futuro e difficilmente continueranno con il Palermo. Il primo addio, appunto, è quello di Baccin come rivela il Corriere dello Sport. Nell’ambito della riorganizzazione nerazzurra con l’arrivo dell’ex d.s. della Roma, Walter Sabatini, e con il tentativo di convincere Antonio Conte ad accettare la panchina dell’Inter, ecco cosa scrive il quotidiano sportivo: “L’ex ct (Conte, ndr) conosce bene anche il nuovo braccio destro di Ausilio, Baccin: con quest’ultimo ha giocato nella Juve e ha lavorato insieme nel Siena promosso in A nel 2010-11”.

Secondo FCINTER1908.IT “il dirigente rosanero nel tardo pomeriggio di giovedì è stato in sede all’Inter per limare i dettagli dell’accordo. Baccin è convinto di poter dare il suo supporto nella crescita del progetto sportivo dell’Inter e di Suning; questo lo ha spinto a rifiutare una proposta della Juventus che nei mesi scorsi gli aveva offerto la gestione del settore giovanile bianconero e un ingaggio superiore rispetto a quello che andrà a percepire in nerazzurro”.

 

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto