Closing Palermo, Baccaglini: “I tecnici chiedono ancora tempo”

Il closing del Palermo potrebbe allontanarsi ancora, nonostante quanto scriva la stampa cittadina. Probabilmente, non arriverà nemmeno la prossima settimana. Lo fa capire lo stesso Paul Baccaglini in un comunicato pubblicato dal sito del club rosanero questo pomeriggio. I tecnici chiedono più tempo, per limare ogni dettaglio. Questioni tecnico-burocratiche, che contribuiranno a tenere ancor di più i tifosi sulle spine, mentre il club perde ogni giorno un nuovo pezzo, con l’annunciato addio di Dario Baccin.

“Come già ricordato in altre occasioni, confermo che in questo momento l’agenda di lavoro viene dettata dai tecnici impegnati nel completamento della due diligence”, scrive il presidente del Palermo nel comunicato.
“Come è di prassi in questi casi, c’è un intero team dedicato che si sta occupando di ultimare la due diligence che riguarda tutta la società e le sue attività. Si lavora sui dettagli non solo finanziari, ma anche legali, commerciali, etc.
I tecnici al lavoro ci hanno chiesto più tempo e le parti stanno lavorando al cento per cento per soddisfare tutte le richieste con grande tempestività, così da accelerare la chiusura delle operazioni. Una richiesta del tutto coerente all’importanza dell’investimento. Da un lato ci stiamo adoperando in ogni modo per velocizzare il passaggio di proprietà, dall’altro ci stiamo soffermando su ogni minimo dettaglio della futura gestione, così da garantire una stagione pienamente positiva già a partire dal campionato 2017/2018″.

Pin It on Pinterest