Maledetto 11 maggio

Fabrizio e Gabriele, un incredibile e tragico destino che li accomuna: entrambi studenti del liceo Cannizzaro, hanno trovato la morte nelle strade di Palermo a distanza di 4 anni. Oggi la scuola li ricorda con un minuto di silenzio

Quando muore un ragazzo di 16 anni, cosa pensiamo quando muore un ragazzo di 16 anni. Bestemmiamo contro il dio in cui crediamo o increduli tentiamo di scorgere nelle poche righe che delineano la dinamica della sua morte la colpa da attribuire all’umano. Perché dovrà essere colpa di qualcuno se muore per strada un ragazzo di 16 anni. Stavolta è toccato a Fabrizio, studente della terza D del liceo Cannizzaro di Palermo. Una buca gli ha fatto perdere a Mondello il controllo della moto oppure è stato lo scirocco, con la sua forza impetuosa, a fargli fare l’ultimo giro senza controllo. Quando muore un ragazzo di 16 anni pensi che potrebbe essere tuo figlio e riavvolgi il nastro dei ricordi. E ti si mozza il respiro. E se sei padre, quando muore un ragazzo di 16 anni, vorresti chiudere il pc e abbracciare in silenzio i suoi genitori.
Poi se scopri che esattamente 4 anni fa un altro studente del Cannizzaro, Gabriele, in sella ad una moto uguale a quella di Fabrizio, ha trovato la stessa sorte a pochi passi da piazza Croci, non puoi che pensare che il destino, travestito da fate voi chi, si diverte a giocare a dadi con la vita di chiunque di noi. E tante volte fa doppio 6 e passa all’incasso.
Due studenti della stessa scuola, sopra lo stesso modello di moto, nello stesso giorno: è troppo per non pensare che il giorno 11 di maggio resterà per sempre un giorno maledetto. Oggi il silenzio dei compagni di scuola sarà l’urlo di dolore di un’intera città .

La Traccia, una spy story con venature esistenziali firmata Luciano Zaami

Perché un antiquario italiano vuole contattare il capo carismatico della resistenza al regime dittatoriale di una capitale europea? Per scoprirlo bisognerà seguire... La Traccia (o quanto meno bisognerà leggerla), il terzo romanzo di Luciano Zaami, scrittore nisseno oggi trapiantato a ...
Leggi Tutto
Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Sono stati ritirati dagli scaffali delle farmacie italiane cinque lotti di Enterogermina in capsule, medicinale da banco che viene utilizzato per ricostituire la flora intestinale. È stata la stessa casa farmaceutica produttrice del medicinale, la Sanofi, a ritirate in modo volontario ...
Leggi Tutto
graduatorie asili nido Palermo Un contributo pari a 500 mila euro che permetterà alle scuole paritarie, ai nidi d’infanzia pubblici o privati e alle scuole statali di avviare le sezioni primavera.

Asili Nido, approvate le graduatorie definitive per le iscrizioni dell’anno scolastico 2018/19

Il Dirigente del Servizio Attività comunali rivolte all'infanzia comunica che con Determinazione Dirigenziale n. 179 del 21.05.2018. pubblicata all'Albo Pretorio, sono state approvate le graduatorie definitive relative alle iscrizioni presso gli Asili Nido comunali per l’anno scolastico 2018/2019. Le suddette ...
Leggi Tutto
Dario Miceli

Al “Pala Don Bosco” il Memorial Dario Miceli, un torneo di pallavolo per ricordare il giornalista palermitano

Dario Miceli, giornalista palermitano e volto noto della Rai, era anche un apprezzato pallavolista. A un anno dalla sua prematura scomparsa, la famiglia e gli amici, insieme al mondo della pallavolo che Dario ha sempre frequentato, giocando nella serie A ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest