Messina, Giro d’Italia. La Guardia di Finanza sequestra magliette e gadget

Nessuna autorizzazione amministrativa per la vendita e così, la Guardia di Finanza di Sant’Agata di Militello in provincia di Messina, ha sequestrato più di 4.500 gadget tra cui magliette che alcune persone stavano vendendo durante la quarta tappa del 100° giro d’Italia. In particolare si tratta di materiale ciclistico e tra cui tantissimi gingilli, che venivano venduti senza alcuna autorizzazione amministrativa.

Due le persone prontamente denunciate dalla Gdf, che sono state sorprese a vendere la merce sul ciglio della strada.

Pin It on Pinterest