Mafia, sequestrata macelleria a Palermo

La Polizia ha eseguito un’ordinanza di arresti domiciliari a Natale Giuseppe Gambino, 59enne, già in carcere, e ha notificato l’ordine di dimora a Antonino Palumbo, 44 anni. Per entrambi l’accusa è di intestazione fittizia di beni. Contestualmente è stata posta sotto sequestro la macelleria Le delizie della carne, in via Giovanni Campisi, nel quartiere Oreto, a Palermo.

La macelleria sarebbe da sempre riconducibile a Gambino, ritenuto elemento di vertice del mandamento Santa Maria di Gesù, e in carcere dal 2015 con le accuse di omicidio, tentato omicidio e associazione a delinquere di stampo mafioso. Secondo gli investigatori, il negozio sarebbe stato anche luogo di incontro per i boss del quartiere: dalla macelleria sarebbe partito l’ordine per l’omicidio di Mirko Sciacchitano. Già nel 2004, quando aveva proprietari diversi, era stata confiscata.

Pin It on Pinterest