Giro d’Italia. Lo sloveno Polanc vince sull’Etna dopo 181 km di fuga. Nibali controlla

Lo sloveno Jan Polanc ha vinto la quarta tappa del Giro d’Italia, dopo una fuga di 181 km. Il corridore della Uae ha tagliato per primo il traguardo sull’Etna, nella prima delle due tappe siciliane della Corsa rosa, che ha oggi un nuovo leader, il lussemburghese Bob Jungels, quarta maglia rosa in quattro tappe. In controllo Vincenzo Nibali, giunto decimo nel gruppetto dei primi inseguitori, insieme a Nairo Quintana, altro pretendente alla vittoria finale.

Partita da Cefalù, la gara si è dipanata per i primi chilometri sul livello del mare, per poi cominciare a salire, sui Nebrodi, con il passo di Portella della Femmina morta, vicino a San Fratello, a metà percorso, nella tappa più difficile di questo inizio di competizione. Un gruppo di quattro corridori con Jacques Janse Van Rensburg, Pavel Brutt, Eugenio Alafaci e Jan Polanc è scattato al km 16 e soltanto Polanc è arrivato fino alla fine, resistendo alla rimonta del gruppo che si è fatta più incalzante quando si è arrivati sull’ultima salita, quella dell’Etna, a circa 18 km dal traguardo.
Con gli scatti che si susseguivano nel gruppo dei primi inseguitori, lo scarto è via via diminuito, fino ai circa 40″ al traguardo, con il russo Zakarin che ha tentato l’ultima rimonta. Nibali ha viaggiato sempre tra i primi inseguitori, provando uno scatto a circa 3 km dalla fine, ma è stato subito riacciuffato. Durante la tappa, anche un piccolo scambio di complimenti tra Javi Moreno Bazan, compagno di squadra di Nibali e Diego Rosa del Team Sky, con qualche spintone di troppo.

Domani, la seconda tappa in Sicilia, con partenza da Pedara e arrivo a Messina, la città dello Squalo.

Convegno Buone Pratiche e risparmio negli enti locali

Convegno su nuove opportunità di buone pratiche e risparmio negli enti locali

L'Anci Giovani insieme alla Scuola Politica del Mezzogiorno hanno promosso un incontro dedicato agli amministratori degli enti locali. I legali ed i tecnici che interverranno alla giornata di studi, venerdì 11 maggio ore 10.00 a Palermo presso l'auditorium dell'assessorato regionale ...
Leggi Tutto
We want you è l’iniziativa, promossa dai presidenti dei Gruppi Giovani di Palermo di Confcommercio, Sicindustria Palermo e Ance per l'imprenditoria giovanile

We Want You: i Gruppi Giovani di Confcommercio, Confindustria e Ance per i temi dell’imprenditoria giovanile

We want you è l’iniziativa, promossa dai presidenti dei Gruppi Giovani di Palermo di Confcommercio, Sicindustria Palermo e Ance - rispettivamente Giovanni Imburgia, Luca Silvestrini e Mario Puglisi - che punta ad approfondire i temi dell’imprenditoria giovanile e che sarà ...
Leggi Tutto
Polizia, le attività degli ultimi 25 anni della Squadra Mobile di Palermo celebrati in un evento che si svolgerà il 26 aprile

Polizia, le attività degli ultimi 25 anni della Squadra Mobile di Palermo celebrati in un evento

Il prossimo 26 aprile alle ore 11:00 presso la sala Sant’Elisabetta della Squadra Mobile di Palermo, si svolgerà un evento teso a ripercorrere attraverso filmati e testimonianze, gli ultimi 25 anni di attività della Squadra Mobile di Palermo, con l’intento ...
Leggi Tutto
in occasione del XXXVIII Congresso Nazionale dell'Associazione Italiana Donne Medico

Donne medico e differenze di genere, dal 27 aprile a Palermo il primo meeting internazionale

Per la prima volta in Italia, a Palermo, venerdì 27 aprile, in occasione del XXXVIII Congresso Nazionale dell'Associazione Italiana Donne Medico, trecento specialiste provenienti da varie parti del mondo si confronteranno sull'approccio di genere alle cure e alla salute. È ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest