Enna, operazione “Bucefalo”. Otto arresti per gare clandestine di cavalli

L’hanno chiamata operazione “Bucefalo” ed ha portato all’arresto di otto persone e altre 13 denunciate per scommesse e gare clandestine di cavalli. Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile di Enna in collaborazione con i commissariati di Piazza Armerina, Leonforte, Nicosia, Niscemi e dai reparti del comando provinciale della Guardia di finanza.

Un giro di denaro, per migliaia di euro, è stato confermato dalla presenza di contanti in possesso delle persone fermate. Il luogo dove si svolgevano le corse era quello della SS117, tra Piazza Armerina e Mazzarino. Anche alcuni minori erano presenti durante lo svolgimento delle “gare”.

 

Pin It on Pinterest