Mafia Catania, arrestati 15 appartenenti al clan Santapaola

Sono 15 le persone raggiunte da un provvedimento di custodia cautelare da parte del gip della Procura di Catania ed eseguito dai carabinieri della città etnea. Gli uomini sono accusati di far parte del ‘gruppo di Belpasso’ del clan Santapaola-Ercolano. Le accuse vanno dall’associazione mafiosa al sequestro di persona, dalla rapina all’estorsione, dallo spaccio di droga al danneggiamento con l’aggravante del metodo mafioso.

E’ stata la Dda della Procura di Catania a coordinare le indagini che hanno permesso di ricostruire la struttura organizzativa del clan. Emerge un ingente volume di affari attraverso lo spaccio di cocaina e di marijuana, ma anche rapine nei confronti di autotrasportatori ed estorsioni a imprenditori.

Dalle indagini è emerso che il capo dell’organizzazione è il boss Carmelo Aldo Navarria, scarcerato e rimesso in libertà nel 2014 dopo 26 anni di reclusione per sei omicidi. L’uomo veniva chiamato lo ‘spazzino’, in quanto il suo compito era quello di fare sparire i cadaveri, per conto del clan del Malpassotu, legato al capomafia catanese Nitto Santapaola.

Pin It on Pinterest