La tragedia di Superga segnò la fine del sogno di una squadra e di una squadra da sogno

Dichiarata dalla FIFA Giornata mondiale del gioco del calcio, il 4 maggio, è una giornata funesta perchè ricorre il giorno della tragedia di Superga, dove perse la vita per un incidente aereo l’intera squadra del Grande Torino, la più forte formazione italiana di ritorno da Lisbona dopo una partita amichevole con il Benfica. Nell’incidente morirono anche tecnici, dirigenti e giornalisti e tra questi il fondatore di “Tuttosport”, Renato Casalpore e Renato Tosatti, il padre di Giorgio che anni dopo da direttore del Corriere dello Sport ed opinionista televisivo, diventò uno tra i più apprezzati narratori dello sport italiano. In questi casi poi si fa la conta con il destino e allora: Niccolò Carosio, commentatore sportivo, non va perché aveva la cresima del figlio, il portiere di riserva resta a casa perché fu scelto il terzo portiere per l’amichevole in Portogallo, alcuni calciatori non furono convocati perché colpiti dall’influenza. A causa del forte maltempo e della scarsa visibilità, l’aereo con a bordo 31 persone andò a schiantarsi sul terrapieno della basilica di Superga,  collina che sovrasta Torino. La grandezza del Torino superava i confini italiani. Fu un lutto per il calcio di tutto il mondo che perse non solo il talento di grandissimi campioni ma anche un esempio di squadra. Con Valentino Mazzola, Gabetto, Loik e compagni scomparve il simbolo del calcio che l’Italia aveva saputo esportare.

Timeline del 4 maggio

1814 – Napoleone Bonaparte arriva a Portoferraio sull’Isola d’Elba, dove inizia il suo esilio
1919 – Movimento del Quattro Maggio – A Pechino, nella Piazza Tienanmen, si svolgono dimostrazioni studentesche, per protestare contro il Trattato di Versailles, che aveva trasferito al Giappone alcuni territori cinesi
1930 – La polizia britannica arresta il Mahatma Gandhi e lo rinchiude nella Prigione Centrale di Yeravda
1932 – Ad Atlanta (Georgia), il gangster Al Capone inizia a scontare una condanna a undici anni per evasione fiscale
1949 – Torino, sulla collina di Superga si schianta l’aereo che trasportava la squadra del Grande Torino: nessun superstite. L’incidente è comunemente noto come Tragedia di Superga. A seguito dell’immane tragedia il 4 maggio viene ufficialmente considerato dalla FIFA giornata mondiale del giuoco del calcio. Prova ne è l’incisione scolpita sulla lapide di Superga
1990 – Firma a Groote Schuur (Città del Capo) del Groote Schuur Minute, tra Nelson Mandela del Congresso nazionale africano (ANC) e Frederik Willem de Klerk, l’allora Presidente del Sud Africa, nonché capo del National Party. Il documento segna di fatto l’inizio dei negoziati che porteranno alla fine della apartheid in Sudafrica
1994 – Il primo ministro israeliano Yitzhak Rabin e il leader dell’OLP Yasser Arafat, firmano un accordo di pace, che riguarda l’autonomia palestinese, e garantisce l’auto governo a Cisgiordania e Gerico

I NATI DI OGGI

1926 – Enzo Garinei, attore e doppiatore
1928 – Maynard Ferguson, trombettista e compositore canadese
1929 – Audrey Hepburn, attrice britannica
1937 – Ron Carter, contrabbassista statunitense
1964 – Rocco Siffredi, attore pornografico, regista e produttore cinematografico
1987 – Jorge Lorenzo, pilota motociclistico spagnolo

 

Pin It on Pinterest