Corea del Nord: “Gli americani procedono verso una guerra nucleare”

Continua l’alta tensione tra Stati Uniti e Corea del Nord. Mentre dalla Casa Bianca arriva un netto dietrofront sulla possibilità di un incontro tra il Presidente Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un, chiarendo che l’eventualità è ipotizzabile solo a patto che la Corea soddisfi numerose condizioni, l’agenzia di stampa Kcna di Pyongyang, accusa “gli imperialisti americani di procedere in modo sconsiderato verso una guerra nucleare nella penisola coreana”.

Secondo i media coreani gli Stati Uniti “hanno fatto sorvolare dei bombardieri strategici B-1B sui principali obiettivi della Corea del Nord e l’esercito nordcoreano sta osservando attentamente i movimenti militari degli imperialisti americani, ed è pronto a reagire in ogni modo”.

Gli Stati Uniti, dal canto loro, confermano il volo dei bombardieri strategici B-1B sulla penisola coreana nel corso di esercitazioni congiunte con la Corea del Sud e il Giappone. Due bombardieri americani sono partiti dalla base di Guam come “parte di una routine” nell’ambito del supporto “alla sicurezza regionale e dei nostri alleati nella regione”.

Al clima di tensione partecipa anche la Cina, che ha chiesto la sospensione immediata del dispiego dello scudo anti missile americano Thaad in Corea del Sud, il dispositivo voluto da Washington e Seul per contrastare le ambizioni belliche di Kim Jong Un. Il portavoce del ministero degli esteri cinese Geng Shuang, a poche ore dall’annuncio americano della messa in funzione del sistema anti-missile, ha dichiarato: “La posizione della Cina è calma e ferma e chiediamo alle parti interessate che cessino immediatamente il dispiego. Prenderemo le misure necessarie per difendere i nostri interessi”. La Cina teme che il potente radar del dispositivo possa menomare l’efficacia dei suoi sistemi balistici.

Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto
Marianna Caronia ed Ernesto Basile

Museo Basile e Liberty. ARS approva primi fondi per progettazione

Acquista concretezza l'idea di realizzare a Palermo un museo del Liberty e dell'opera di Ernesto Basile. Con un emendamento approvato questa notte dalla commissione bilancio su proposta di Marianna Caronia è stato infatti stanziata la somma di 45000 euro per ...
Leggi Tutto