Il Trapani batte l’Entella al Provinciale. Oggi sarebbe salvo

Il Trapani batte l’Entella al Provinciale per 2-0 e compie un salto importante in classifica, portandosi fuori dalla zona play out. Vittoria doveva essere e vittoria è stata. I due gol decisivi sono arrivato nel giro di cinque minuti, nel primo tempo con Nizzetto e Barillà. Al 32′, una traiettoria a giro di Nizzetto sorprende il portiere ligure Iacobucci e si insacca a fil di palo; al 37′, Barillà salta più alto di tutti su cross di Casasola e infina di testa.

Partita veloce e frenetica, con il Trapani che pressa l’Entella; il primo pericolo, però è di marca biancoceleste, al 18′ col tiro di Moscati deviato da un difensore poco alto sulla traversa di un Pigliacelli rimasto di ghiaccio. Nella ripresa, il Trapani controlla e sfiora il 3-0 con Nizzetto al 38′. Il Trapani scavalca in classifica il Brescia, che però deve giocare a Novara e con 44 punti è fuori dalla zona play out. Punti preziosissimi, quelli di oggi, in vista del rush finale che partirà sabato prossimo in casa del forte Frosinone. “Siamo stati pazienti e bravi. Il gol di Nizzetto ha fatto da apriscatole. I ragazzi stanno piano piano diventando più concreti”, ha detto Alessandro Calori a fine gara. “Noi dobbiamo vincerne ancora una e fare più punti possibile nelle altre due. Non guardo la classifica, non faccio tabelle, ma non ci voglio pensare perché mi toglie delle energie da usare meglio. Cerco di convincere questa squadra che ancor anon abbiamo fatto nulla”.

Pin It on Pinterest