#InternetDay: l’innovazione spaventa gli italiani, farebbe diminuire il lavoro

Secondo un italiano su quattro, l’innovazione tecnologica causa la diminuzione dei posti di lavoro. E più di un terzo (il 34,1%) non usa ancora i servizi in rete, ricorrendo ad amici, parenti o conoscenti (67,6%) o ad intermediari specializzati quali patronati o Caf (23,5%). Emerge anche questo dal rapporto Agi-Censis presentato al MAXXI di Roma in occasione del secondo Internet Day, che celebra il giorno in cui – era il 30 aprile 1986 – l’Italia si è collegata per la prima volta a internet dal Centro universitario per il calcolo elettronico di Pisa. Lo studio, intitolato ‘Uomini, robot e tasse: il dilemma digitale’,  è stato realizzato nell’ambito del progetto triennale “Diario dell’innovazione – La reazione degli italiani di fronte ai processi innovativi”.

Guarda tutte le immagini nello slideshow

Guardando alla capacità attuale dell’Italia di tenere il passo dei paesi più innovativi, si registra una notevole sfiducia. Solo il 9,8% degli italiani ritiene che il divario accumulato in passato si sia ridotto negli ultimi anni. Al contrario, un 15,3% di “iper-critici” sono convinti che l’Italia stia sprofondando tra i paesi più arretrati d’Europa. La maggior parte degli intervistati ritiene che il Paese faccia molta fatica pur a fronte di alcune eccellenze (44,6%) e chi pensa invece che l’Italia stia cambiando ma sia un po’ al traino (29,6%) di quanto avviene all’estero.

 

LEGGI > Il rapporto AGI-CENSIS sulla percezione dell’innovazione in Italia

L'intervento di Fabio Cocchiara durante il Congresso Regionale di Diventerà Bellissima, che si è svolto all'interno del Mondello Palace Hotel, a Palermo

Diventerà Bellissima, l’intervento di Fabio Cocchiara: “Ricreare le antiche sezioni sul territorio”

"Per favore promuovete la creazione delle antiche sezioni sul territorio, perché è molto importante, la gente vuole parlare ed essere ascoltata, e noi abbiamo tutti i requisiti per parlare alla gente". Così Fabio Cocchiara, uno dei militanti che ha preso ...
Leggi Tutto
Maria Giovanna Elmi sarà la madrina della sfilata di Siria Eco Design e Joseph Cuomo che si terrà a Palazzo Bonocore a Palermo

Palazzo Bonocore, Maria Giovanna Elmi madrina della sfilata di Siria Eco Design e Joseph Cuomo

L'eco design incontra il pret-a-couture, sabato 16 dicembre, dalle ore 17,00, a Palazzo Bonocore, in piazza Pretoria, a Palermo. Nunzia Ogliormino, artigiana specializzata nella creazione di accessori, nati da materiali alternativi e di riciclo, e anima del marchio Siria Eco Design, presenterà la propria collezione ...
Leggi Tutto

The Buns, il duo francese si esibisce alla Fabbrica 102

Ancora un appuntamento con la musica internazionale alla Fabbrica 102 di Palermo. Domani, sabato 16 dicembre, nel locale di via Montelone 32, a partire dalle 22.30, si esibirà il duo femminile francese The Buns. La band 'non suona, fa rock'n'roll', ...
Leggi Tutto
Ryanair

Aerei: rientra sciopero Ryanair, possibili altri disagi

L'Anpac sospende lo sciopero dei piloti di Ryanair previsto per oggi a fronte dell'apertura al dialogo da parte della compagnia irlandese nei rapporti con i suoi dipendenti. La compagnia irlandese annuncia di aver scritto ai sindacati dei piloti in Irlanda, Regno ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest