Il Trapani cerca i punti salvezza in casa con l’Entella. Per Calori serve “più, di tutto”

La salvezza del Trapani si decide nelle prossime quattro giornate, le ultime della stagione regolare. Gli ultimi risultati negativi in trasferta hanno riprecipitato i granata in zona play out e per questo la squadra di Calori deve dare continuità ai successi ottenuti al Provinciale. Domani arriva l’Entella di Breda, in piena corsa per la zona play off, ma per il Trapani la vittoria è un imperativo. Anche perché le successive trasferte presentano insidie notevoli: in casa del Frosinone, la settimana prossima e poi a Brescia, diretta rivale per la salvezza, nell’ultima giornata. “Dobbiamo cercare di vincere in maniera decisa, con convinzione”, alternative non ce ne sono, ha detto l’allenatore trapanese Alessandro Calori.

“Domani, avremo davanti una squadra con una sua struttura e dei valori con giocatori importanti, che va affrontata con rispetto, ma al massimo della determinazione e della concretezza. Dobbiamo avere “più” di tutto”, ha aggiunto il tecnico. “Il lavoro fatto che resta straordinario, va completato. I ragazzi devono avere il desiderio di completare una rincorsa con un senso di appartenenza. Questo è il messaggio che mando; noi come staff prepariamo tutto il lavoro, ma in campo vanno i ragazzi. Io voglio che i giocatori abbiano i meriti, ma anche il senso di responsabilità”.

 

Pin It on Pinterest