Messina, agli arresti domiciliari per tangenti il sindaco e il vicesindaco di San Filippo del Mela

Sono stati messi agli arresti domiciliari il sindaco di San Filippo del Mela, Pasquale Aliprandi e il suo vice, Giuseppe Recupero. I carabinieri del Ros hanno notificato, stamattina, le due ordinanze emesse dal gip del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto su richiesta di quella Procura della Repubblica.

L’accusa per i due politici è di induzione indebita a dare o promettere utilità. Pare che l’imprenditore Giuseppe Giuffrida, deceduto nel novembre 2014, avrebbe mediato i rapporti con le amministrazioni interessate alla procedura autorizzativa per la realizzazione del Parco Commerciale “La città della moda, del commercio e della tecnologia”, che doveva sorgere in contrada Archi a San Filippo del Mela.

Giuffrida avrebbe dato denaro ad Aliprandi, che allora era vice sindaco e a Recupero che, invece, aveva la delega assessore al commercio e ad altri esponenti dell’ex amministrazione comunale per l’approvazione del progetto.

Le indagini, avviate nel 2010 con la Dda di Messina e successivamente coordinate dal procuratore di Barcellona Pozzo di Gotto, Emanuele Crescenti e dal sostituto Alessandro Liprino, sono state condotte anche attraverso servizi di intercettazione ed hanno consentito di raccogliere gravi indizi relativi alle ipotesi del reato di concussione.

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto