Luciano Moggi torna nel calcio come consulente del Partizani Tirana

Luciano Moggi se ne infischia della radiazione e torna nel calcio in Albania con il Partizani Tirana. L’ex direttore generale della Juventus, interdetto dai ruoli federali per lo scandalo di Calciopoli, ha firmato un contratto triennale come consulente della squadra albanese, attualmente in testa al campionato assieme al Kukesi.

“La consulenza con il signor Moggi – ha detto il presidente Gazment Demi – si baserà su una collaborazione in tutti i settori, in particolare sulla parte tecnica, organizzativa e sul marketing. Grazie all’esperienza e alle competenze che possiede Moggi, questo accordo consentirà la promozione del club a livelli più elevati di successo non solo in Albania ma anche in campo internazionale”. L’obiettivo, infatti, è di puntare alla qualificazione in Champions League: quest’anno la squadra è stata eliminata al terzo turno preliminare dal Salisburgo. Moggi, che ha incontrato l’allenatore e ex calciatore Sulejman Starova e tutti i giocatori, porterà con sè anche alcuni collaboratori.

Pin It on Pinterest