Attentato Champs-Elysees, il terrorista parigino ha ucciso per l’Isis

Attentato Champs-Elysees, il terrorista abbattuto a Parigi dopo avere ucciso a colpi di kalashnikov un poliziotto, ferendone un altro e una turista, era dell’Isis. È stato identificato come Kalim Cheurfi, 39 anni, parigino delle banlieue, già condannato 15 anni fa per tentato omicidio di un agente.

L’attentato è avvenuto il 20 aprile, a tre giorni dal primo turno delle elezioni previdenziali francesi, poco distante dall’Arco di Trionfo, uno dei simboli della Francia.

L’uomo è sceso da una macchina che si è fermata davanti una camionetta delle forze dell’ordine e ha aperto il fuoco, fuggendo poi a piedi, ma è stato colpito da agenti di pattuglia dopo pochi metri.

Altre armi da fuoco e da taglio sono state rinvenute nell’auto del terrorista, insieme ad un Corano e fogli con testi inneggianti all’Isis (Islamic State of Iraq and Syria).

Subito dopo l’attentato, l’agenzia Amaq di propaganda dell’autoproclamato Stato Islamico jihadista ha rivendicato l’attacco a nome dell’Isis, identificandone l’autore col nome Abu Yusuf al-Beljiki.

Attentato Champs-Elysees, il territorio occupato dall'organizzazione jihadista ISIS
Attentato Champs-Elysees, in rosso nella carta geografica il territorio (prevalentemente tra Siria e Iraq) occupato dall’organizzazione jihadista ISIS che ha rivendicato l’atto terroristico
Foto di Fabio Sgroi - Rep. Ceca 2008 @ Fabio Sgroi

Fabio Sgroi / Un reportage in bianco e nero in quattordici paesi europei

Past Euphoria-Post Europa, libro fotografico di Fabio Sgroi, è la storia di un viaggio che attraversa in lungo e largo i Paesi dell’est Europa continentale. È un viaggio nel tempo, che coglie i diversi passaggi di un percorso articolato e complesso, ...
Leggi Tutto
Convegno Cgil Sicilia, Gianna Fracassi: "Il dibattito sul consumo di suolo e rigenerazione urbana è di fatto assente dall'agenda politica di questo Paese"

Fracassi (Cgil), “I temi della rigenerazione urbana sostenibile assenti dall’agenda politica del Paese”

Il dibattito sulla rigenerazione urbana sostenibile, presieduto dalla segretaria regionale della Cgil Sicilia Mimma Argurio e coordinato dal segretario generale di Cgil Catania Giacomo Rota, e quello sull'analisi degli studiosi di settore invitati dal sindacato, sono stati i temi principali ...
Leggi Tutto
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo per i 50 anni di attività

Mattarella conferisce la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo in occasione del cinquantesimo anno di attività. Si tratta di un riconoscimento che viene attribuito a discrezione del Presidente della Repubblica a iniziative ritenute ...
Leggi Tutto
Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma Dell'Utri resta in prigione per un conflitto di competenze della Corte d'appello di Caltanissetta

Conflitto di competenza, Dell’Utri resta in carcere: decisione rinviata al prossimo 8 marzo

Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma l'ex senatore di Forza Italia Marcello Dell'Utri, condannato a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, resta, almeno per il momento, in prigione. La Corte d'appello di Caltanissetta, che avrebbe dovuto decidere ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest