Strage Borsellino, emessa la sentenza. Condannati all’ergastolo i boss Salvo Madonia e Vittorio Tutino

La Corte d’assise di Caltanissetta, dopo undici ore di camera di consiglio, ha emesso la sentenza del quarto processo per la strage di via D’Amelio del 19 luglio ’92, in cui vennero assassinati a Palermo il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti della sua scorta. Condannati all’ergastolo i boss mafiosi Salvo Madonia e Vittorio Tutino e a 10 anni i “falsi pentiti” Francesco Andriotta e Calogero Pulci, accusati di calunnia.

I giudici hanno, invece, dichiarato prescritto il reato contestato a Vincenzo Scarantino, pure lui imputato di calunnia, grazie all’attenuante per essere stato “indotto a false dichiarazioni”. Il processo era iniziato il 13 marzo del 2013.

Manifestazione a Catania

VIDEO – USB Catania alla manifestazione indetta da Potere al Popolo contro chi ha causato il dissesto del Comune

Manifestazione ieri pomeriggio a Catania indetta da Potere al Popolo “contro chi ha causato il dissesto del Comune di Catania ampiamente annunciato da decenni di 'malamministrazioni' di centrodestra e di centrosinistra”. Un dissesto finanziario di un miliardo e seicento milioni ...
Leggi Tutto
Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto