M5S: “Ambulanze dimezzate”. Gucciardi: “Bugiardi”

Il Movimento 5 stelle all’attacco dell’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi. Secondo il partito pentastellato in Sicilia le ambulanze rischiano di essere dimezzate entro la fine dell’anno.

“Dopo la chiusura di 90 reparti ospedalieri – si legge in una nota scritta sui social – adesso stanno tagliando più di 100 ambulanze! Che in Sicilia la sanità sia da migliorare è un dato di fatto, che paghiamo più tasse dei servizi che riceviamo è anch’esso un dato di fatto, ma adesso con la riforma ospedaliera del triumvirato Ministro della salute Lorenzin, l’Assessore Regionale alla sanità Gucciardi e il Presidente Crocetta, stanno davvero esagerando”. Secondo il M5s solo 125 delle attuali 251 postazioni attualmente in vita resteranno attive, con grave danno soprattutto per i piccoli Comuni. E nel sito viene pubblicata anche una lista delle postazioni che verranno abolite.

Secca la replica dell’assessore Baldo Gucciardi: “”Non c’è nessun allarme, non ci sarà alcun taglio del numero di ambulanze: i mezzi di soccorso nel territorio continueranno a essere 251 e non 125 come ipotizzato da qualcuno”.

Pin It on Pinterest