In Brasile osservano un minuto di silenzio per Oliveira. Ma il calciatore è in campo e gioca col Santos

Prima della partita di Coppa Libertadores tra Santos e Santa Fe, lo speaker chiede al pubblico della squadra brasiliana di osservare un minuto di silenzio per il calciatore Ricardo Oliveira. Ma il giocatore è in campo, con la squadra paullista e gioca, fno al 24′ della ripresa. All’annuncio dello speaker, mentre una tromba suona il silenzio, lui si guarda intorno, perplesso: “Sono morto e non lo so”?, sembra chiedersi. In realtà, si è trattato di una clamorosa gaffe, perchè a essere commemorato era Alexandre Carvalho, detto Kaneco, ex giocatore del Santos, morto pochi giorni fa a 70 anni.

Pin It on Pinterest