Trapani – Ryanair, le ali della discordia

Aeroporto di Trapani Birgi in Sicilia

La compagnia irlandese chiede 6 milioni, la Regione ne stanzia 4 e per gli altri indica di “rivolgersi ai Comuni trapanesi”. Ma sembra che alcuni di questi non abbiano ancora saldato la quota precedente.

Come sempre, sul filo del rasoio si gioca una delle partite più importanti per il turismo siciliano. Da cui, è bene non dimenticare – deriva una consistente fetta dell’economia diretta e indotta, dell’occupazione (anche quella stagionale), del gettito fiscale delle imprese e della capacità d’investimento delle stesse.

Eppure la vicenda del mancato accordo tra la società Airgest, che gestisce l’aeroporto trapanese di Birgi, e la compagnia irlandese Ryanair, è sintomatica di quanto sia ormai più che un’abitudine affrontare questione di vitale importanza con quel fatalismo che fa a pugni con la programmazione. Senza la low cost che porta a Trapani – e quindi nelle Egadi, a San Vito, a Erice e nel Belice – più di un milione di passeggeri, l’economia di un’intera provincia va dritta dritta al massacro. A lanciare il grido d’allarme, ovviamente, i sindaci dei Comuni del trapanese che sollecitano la Regione a favorire l’accordo. Da Palazzo d’Orleans, a dicembre, è arrivato un segnale incoraggiante: uno stanziamento di 4 milioni sui sei richiesti dalla compagnia irlandese per dare seguito all’operazione di co-marketing e continuare a utilizzare Birgi quale base operativa. Gli altri due graveranno sulle spalle dei Comuni, secondo le intenzioni del Governo regionale. E qui la partita si fa più complessa: sembrerebbe, infatti, che molti Comuni non avrebbero versato il saldo della quota precedente.

A Palermo con Enea per la casa sostenibile del futuro

Il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il Direttore del Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell’ ENEA, Roberto Moneta, alla presenza del Vice Sindaco Sergio Marino, dell’ Assessore alla Scuola e Formazione Giovanna Marano e del responsabile dei centri di consulenza ...
Leggi Tutto
"L'Anima Animale", la band siciliana Onorata Società annuncia il suo nuovo album

“L’Anima Animale”, la band siciliana Onorata Società annuncia il suo nuovo album

Un nuovo album, il terzo, per la band siciliana Onorata Società che uscirà in autunno e s’intitolerà “L’Anima Animale”: otto tracce, nuove sonorità, l’impegno e l’ironia dei testi, un titolo pensato come auspicio ad una conciliazione tra gli istinti dell’animale ...
Leggi Tutto
Pista ciclabile su ex linea ferrata Palermo-Monreale, Figuccia (Udc): “Ennesima bufala di Orlando”

Pista ciclabile su ex linea ferrata Palermo-Monreale, Figuccia (Udc): “Ennesima bufala di Orlando”

“L’idea di trasformare il percorso dell’ex linea ferrata Palermo-Monreale in una pista ciclabile è l’ennesima bufala spacciata da Orlando come una grande idea innovativa”. Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale di Palermo, che prosegue: “Stamattina, a Villa Niscemi, è stato ...
Leggi Tutto
D'Francesco Arca, Sebastiano Tusa, Salvatore Livreri Consoli

Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee, chiude la cinquantanovesima edizione

Cala il sipario sulla Cinquantanovesima edizione della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee, che dal 18 al 24 giugno, ha coinvolto a Ustica turisti, appassionati del mare e residenti. I premi “Tridenti d’Oro”, considerati i “Nobel delle attività subacquee”, sono stati ...
Leggi Tutto