Cannavacciuolo, due stelle e tante pacche sulle spalle

Antonino Cannavacciuolo è tra i protagonisti della nouvelle vague della cucina italiana. Due stelle Michelin, autore di libri di ricette, straordinario personaggio televisivo. Un divo della cucina a tutto tondo. “La nonna è stata il mio mentore e ricordo che mi diceva sempre:  ‘Fai del bene e dimenticalo. Fai del male e ricordalo.’ Fin da piccolo mi affascinava vedere mia nonna lavorare in cucina e quando lei mi invitò a collaborare ne fui felice perché gustare ciò che tu hai preparato ha un’altro sapore. Iniziai iscrivendomi alla scuola alberghiera, nonostante i miei non fossero molto d’accordo. Il colpo di fortuna è stato conoscere mia moglie. Il 2003 per me è stato un anno d’oro: mi sposo, ottengo la prima stella Michelin e pure le Tre Forchette Gambero Rosso. I figli poi, sono stati motore inconsapevole di crescita. Il mio sogno realizzato? Un luogo dove servire alla mia clientela non solo i miei piatti ma anche mostrare la meravigliosa visione della natura (il golfo di Sorrento)”. Dal 15 maggio 2013 Cannavacciuolo è il protagonista del programma televisivo “Cucine da incubo”, da due stagioni è anche nel cast di Masterchef (famose le sue “amichevoli” pacche sulle spalle ormai divenute un must) con Cracco, Barbieri e Bastianich.

Timeline del 16 aprile

1964 – Negli EMI Studios di Londra i Beatles registrano A Hard Day’s Night, uno dei loro primi singoli ad aver un enorme successo
1971 – I Rolling Stones pubblicano in Gran Bretagna il singolo Brown Sugar che in poche settimane raggiunge i primi posti delle classifiche musicali nazionali e internazionali
1972 – NASA/Programma Apollo: l’Apollo 16 viene lanciato verso la luna dalla base di Cape Canaveral, in Florida
1973 – Rogo di Primavalle: Roma, un gruppo di Potere Operaio incendia una casa nel quartiere Primavalle, uccidendo i fratelli Virgilio e Stefano Mattei, figli del Segretario della locale sezione del Movimento Sociale Italiano
1988 – Forlì, il senatore democristiano ed esperto in riforme istituzionali Roberto Ruffilli viene ucciso, in casa propria, dalle Brigate Rosse, nel decennale dell’assassinio di Aldo Moro
2003 – Atene/Unione europea: venticinque paesi firmano il Trattato di Atene che prevede l’allargamento dell’Unione Europea

I NATI OGGI

1889 – Charlie Chaplin, attore, comico e regista britannico
1913 – Pietro Barilla, imprenditore
1919 – Nilla Pizzi, cantante e attrice
1921 – Peter Ustinov, attore, regista e sceneggiatore britannico
1927 – Papa Benedetto XVI, papa
1930 – Herbie Mann, flautista statunitense
1946 – Moni Ovadia, attore teatrale, drammaturgo e scrittore
1975 – Antonino Cannavacciuolo, cuoco e personaggio televisivo

Manifestazione a Catania

VIDEO – USB Catania alla manifestazione indetta da Potere al Popolo contro chi ha causato il dissesto del Comune

Manifestazione ieri pomeriggio a Catania indetta da Potere al Popolo “contro chi ha causato il dissesto del Comune di Catania ampiamente annunciato da decenni di 'malamministrazioni' di centrodestra e di centrosinistra”. Un dissesto finanziario di un miliardo e seicento milioni ...
Leggi Tutto
Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto