Il primo derby cinese tra Inter e Milan è deciso dalla tecnologia: 2-2 al 97′

Il primo derby “cinese” della Madonnina è stato deciso dalla tecnologia. Il gol del pari del milanista Zapata è stato confermato dalla tv e l’arbitro lo ha convalidato dopo un’occhiata al monitor sul suo polso. La vittoria è sfuggita all’Inter al 97′, per un colpo di Zapata sull’ultimo corner della partita. I nerazzurri conducevano per 2-1 con i gol di Candreva e Icardi, nel primo tempo, e la rete di Romagnoli nella ripresa per i rossoneri.

Spettacolari coreografie per una partita che ha battuto il record di spettatori a livello mondiale, con milioni di appassionati davanti alle tv, soprattutto in Asia grazie al richiamo delle nuove proprietà dei due club. Se l’Inter può recriminare per una vittoria sprecata allultimo, il Milan ha creato il maggior numero di occasioni, con un Deulofeu super che ha colpito un palo nel primo tempo e ha fatto ammattire i difensori dell’Inter, giostrando sulla destra e sulla sinistra del reparto avanzato, ma trovando un Handanovic in gran forma davanti a lui. Ininfluente, il colombiano Bacca, che ha creato un solo pericolo, nella ripresa, su un pallone sfuggito a Handanovic in uscita bassa. L’Inter ha sfruttato praticamente le sole occasioni create ne primo tempo, sfondando sulle fasce: a destra, nell’1-0, con il lancio di Gagliardini per Candreva che supera De Sciglio e batte un Donnarumma incerto nell’uscita. Il 2-0 è figlio di un bellissimo scambio tra Icardi e Perisic, con l’olandese che sfugge a Calabria sulla sinistra e serve l’argentino, bravo a sfuggire alla marcatura di Romagnoli e a segnare da distanza ravvicinata. Per l’argentino, è stato il primo gol in assoluto in un derby. Nella ripresa, è sempre il milan a creare di più, ma il gol arriva solo alla mezz’ora, su azione di corner con una zampata di Romagnoli che sorprende difesa e portiere dell’Inter. Il Milan ci prova, ma il pari arriva oltre l’ultimo respiro.

Inquinamento, assolto l’ex assessore regionale Gianmaria Sparma

La quarta sezione del tribunale di Palermo ha assolto l'ex assessore regionale siciliano al territorio, Gianmaria Sparma, e il dirigente dell'amministrazione di Palazzo d'Orleans, Salvatore Anzà. Erano accusati di omissione di atti d'ufficio in relazione alla commissione di una serie di ...
Leggi Tutto

Ustica, presentato il ‘Progetto Jemanjá, una foto per domani’

Nell’ambito del programma della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee, è stato presentato, al Centro Accoglienza dell’Area marina protetta (AMP) Isola di Ustica, il “Progetto Jemanjá, una foto per domani” di Achille Zaoner, Renato Mancuso, Luana Jungman e Roberta Messina. Il “Progetto Jemanjá”, ...
Leggi Tutto
ong migranti archiviata indagine

Migranti, il gip di Palermo archivia l’indagine sulle Ong

Nessun legame tra le organizzazioni e i trafficanti di esseri umani libici. Il gip di Palermo, accogliendo la richiesta della Dda del capoluogo siciliano, ha archiviato l'indagine sulle Ong Golfo Azzurro e Sea Watch. Sono stati esclusi i legami tra ...
Leggi Tutto
Operazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri a Palermo: sequestrati oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico

Sequestrati oltre 110 chili di pane a Palermo: elevate sanzioni per 7.900 euro

Gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica della Polizia Municipale in un’operazione congiunta con i Carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno sequestrato oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico. In viale Campania ...
Leggi Tutto