Mafia, catturato in Toscana boss catanese. Era stato condannato all’ergastolo

E’ stato arrestato in Toscana il boss catanese Concetto Bonaccorsi, 56 anni, noto come “‘u carateddu”. Ricercato dal settembre 2016, dopo che non aveva fatto rientro nel carcere di Secondigliano a Napoli, dopo un permesso premio di tre giorni.

Storico capo dell’omonima ‘famiglia’ del clan Cappello-Bonaccorsi era stato condannato all’ergastolo per omicidio, associazione mafiosa e traffico di stupefacente. Le indagini  sono state svolte dalla Squadra Mobile di Catania. L’uomo è stato trovato in una villa di Massa e Cozzile in Toscana, dove è stato arrestato con l’ausilio la Polizia di Stato di Pistoia.

In una nota il Consiglio della VII circoscrizione di Palermo ha annunciato l'avvio della raccolta differenziata domiciliare per lidi e i locali a Mondello e Sferracavallo

Palermo, al via la raccolta differenziata domiciliare per i locali di Mondello e Sferracavallo

In una nota in risposta al problema dei rifiuti urbani nelle borgate marinare, il Consiglio della VII circoscrizione di Palermo ha annunciato l'avvio della raccolta differenziata domiciliare per lidi e locali a Mondello e Sferracavallo."A seguito di un incontro promosso ...
Leggi Tutto

Ente sviluppo agricolo, la Fp Ugl contro la soppressione

La Fp Ugl interviene contro quella che giudica una 'demonizzazione' delll'Esa, l'Ente sviluppo agricolo che secondo il governo regionale deve essere soppresso: "La nostra organizzazione sindacale - dice Gaetano Cassibba, segretario provinciale Fp Ugl a Palermo - in questi giorni ...
Leggi Tutto
Tullio Puglia Pif

La protesta di Tullio Puglia: “Caro Pif, fai ripulire i resti di urina della troupe”

Sta creando qualche disagio la troupe che sta girando in diverse zone di Palermo Momenti di trascurabile felicità, del regista Daniele Luchetti, tratto dall’omonimo best seller di Francesco Piccolo, con protagonista Pif. Dopo i problemi a piazza Castelnuovo, con la deviazione del traffico che ...
Leggi Tutto
Triscina ruspa rifiuti spiaggia Mareamico

Mareamico: “Una ruspa ha scaricato tonnellate di rifiuti nella spiaggia di Triscina” – IL VIDEO

La delegazione agrigentina dell'associazione Mareamico ha denunciato che ieri mattina a Triscina, la spiaggia di Castelvetrano, in provincia di Trapani, una ruspa ha scaricato tonnellate di rifiuti provenienti dal dragaggio del porto di Selinunte. "Questa poltiglia maleodorante, contenente residui di ...
Leggi Tutto